22 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 15.53

La rubrica della domenica

A “Bar Sicilia” ospite il presidente dell’Antimafia Claudio Fava: “Sul sistema Montante indagheremo a fondo” | VIDEO

27 Maggio 2018

Guarda il video della sedicesima puntata in alto

Bar Sicilia“, la rubrica della domenica de ilSicilia.it condotta in redazione da Giuseppe Bianca, Alberto Samonà, Maurizio Scaglione, giunge alla sedicesima puntata e oggi, domenica 27 maggio, ospita il presidente della Commissione parlamentare antimafia regionale, Claudio Fava.

A Fava abbiamo chiesto, fra l’altro, cosa farà la Commissione antimafia alla luce del “Caso Montante” che ha scoperchiato un presunto sistema di governo parallelo di cui avrebbero fatto parte importanti pezzi dell’imprenditoria, della politica e apparati dello Stato. E il neo presidente ha preannunciato che la Commissione parlamentare indagherà a fondo per scoprire i dettagli di quello che appare sempre di più come un “sistema di connivenze” ad alto livello.

In merito al nuovo governo nazionale Lega-Movimento 5 Stelle, Fava ha ricordato come nel cosiddetto contratto la parola mafia sia presente una sola volta: “Dovremmo spiegare loro che cosa sia il sistema Montante”.  E a proposito del presidente della Regione Musumeci e suo predecessore all’Antimafia, ha detto che a suo parere il governatore siciliano è “prigioniero di una maggioranza che non c’è e di una eredità ingombrante come quella del governo Crocetta”. 

Buona visione con la sedicesima puntata di Bar Sicilia.

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.