13 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 15.12
Palermo

Il 14 e 15 giugno

A Termini Imerese “Vinorum” fra nettare degli Dei e gastronomia [Il programma]

11 Giugno 2019

Il nostro viaggio, tra le bellezze siciliane che hanno in sé il germe di un racconto declinato al futuro, fa tappa a Termini Imerese, l’antica Thermae Himerae, così chiamata per l’esistenza di sorgenti di acque calde ancora oggi utilizzate. Un suggestivo angolo del Mediterraneo, palcoscenico di antiche battaglie, pittoresche tradizioni e antiche credenze che, sorgendo ai piedi di un monte, scivola fino al mare dai caldi calori.

vinorum 2019

Ed è in questo scenario d’incanto che opera l’Associazione culturale Iauru e Duci che, avendo per motto: “Sono gli individui , il loro impegno e la loro inventiva, che fanno la differenza nel rendere più o meno bella una comunità“, ha fatto sua la missione di promuovere il territorio con tanti eventi, tra cui cui “Vinorum“, che si svolge il 14 e il 15 giugno proprio a Termini Imerese. Questa Festa del vino e della gastronomia sicula, questa due giorni fatta di degustazioni guidate e wine tasting, musica live, animazione per bambini, Vinacria (concorso nazionale di vignette satiriche), ha come teatro Villa Palmieri.

Vinorum è un viaggio alla riscoperta dei sapori tipici della nostra terra, con i migliori vini siciliani e i cibi che ci rappresentano, facendoci grandi in Italia e nel mondo. Bontà coniugata a 360° per sentirci fieramente siciliani, figli di una terra ricca di bellezza, potenzialità e prodotti d’eccellenza. Lasciatevi prendere per mano dalla cultura del vino e dall’arte culinaria, lasciate che i vostri sensi facciano questo percorso tra i colori, i gusti e le meraviglie della nostra Sicilia.

PROGRAMMA

Venerdì 14 giugno

  • Degustazioni di vini regionali a cura delle cantine partecipanti
  • Degustazioni salumi e prodotti caseari
  • Gastronomia locale
  • Animazione per bambini a cura di “Jobel”
  • Assegnazione premio Vinorum 2019
  • Cocktails winw sunset show a cura di Elio Casley bartender (su prenotazione)
  • Esposizione vignette concorso nazionale Vinacria
  • Live music con le Note Sparse

Sabato 15 giugno

  • Degustazioni di vini regionali a cura delle cantine partecipanti
  • Degustazioni salumi e prodotti caseari
  • Gastronomia locale
  • Animazione per bambini a cura di “Jobel”
  • Wine tasting “Un tramonto diVino” a cura di Giuseppe Di Marco dell’ONAV (su prenotazione)
  • Animazione per bambini a cura di “Jobel”
  • Live Music con Jassau

Chiudiamo con Luigi Veronelli, enologo, cuoco e gastronomo, che definì così il nettare degli dèi: “Il vino è il canto della terra verso il cielo“.

[Foto copertina di Bartolo Bova Conti]

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Al vincitore i giri

Non ho mai creduto e accettato i regolamenti che davano tutto il potere ad una sola persona, neanche quando da bambino giocando per strada davamo tutta questa importanza a chi portava il pallone, dando lui la possibilità di decidere chi giocava e in quale delle due squadre
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
LiberiNobili
di Laura Valenti

Donne che amano troppo

Le vie della dipendenza relazionale sono da rintracciare nell’infanzia perché si è stati emotivamente deprivati di tutte quelle conferme necessarie a una buona e sana crescita del sé e per via dei condizionamenti socioculturali e religiosi che portano a essere maledettamente insicuri e dipendenti nella relazione con il proprio partner.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.