22 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 07.19
Trapani

l'annuncio del presidente di airgest

Aeroporto Trapani Birgi e continuità territoriale: ecco le nuove rotte

26 Febbraio 2019

Il presidente di Airgest, società di gestione dell’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi, Paolo Angius, dopo un confronto con i comuni del territorio e con il distretto turistico della provincia di Trapani, ha indicato come rotte, ai fini della continuità territoriale, Trieste, Napoli, Brindisi, Ancona, Parma e Perugia.

Lo ha fatto in occasione della  riunione tecnica che si è svolta, oggi, martedì 26 febbraio, all’assessorato Infrastrutture e Mobilità della Regione siciliana, alla presenza dei dirigenti generali Fulvio Bellomo e Dora Piazza, in collegamento con il ministero delle Infrastrutture e dell’Enac e con le società di gestione di Trapani Birgi e di Comiso e del sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida.

angius Paolo 3
Paolo Angius

Le rotte già esistenti da e per Trapani Birgi. A quelli indicati per la continuità territoriale si aggiungono i voli attualmente esistenti, di Ryanair da e verso Bergamo con quattro frequenze, il mercoledì, il giovedì, il sabato e la domenica; Karlsruhe Baden-Baden con due frequenze il lunedì e il venerdì; Praga il martedì e il sabato e Francoforte Hann con frequenze il mercoledì e il sabato.

Con Alitalia, invece, ci sono voli giornalieri per Roma Fiumicino e Milano Linate giornaliero con frequenza. E, ancora a prendere il volo da Trapani è Danish Air Transport con la destinazione Pantelleria con due frequenze al giorno, ogni giorno.

Tra le rotte di prossima attivazione ci sono, con Blu Air, dal 15 giugno, da e verso Torino con quattro frequenze il martedì, il mercoledì, il giovedì e il sabato e Corendon (Charter), che dal 4 aprile porterà ad Amsterdam con due frequenza a settimana il giovedì e la domenica.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Ho Rivalutato la Dea Eupalla

Questa settimana i miei contatti sui social mi hanno visto molto partecipe delle vicende legate alla sorte della squadra di calcio della mia città dando l’impressione più di essere un contradaiolo che un pacifico e tranquillo ingegnere che periodicamente si passa il tempo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.