11 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 11.40
Palermo

Sindacati: "Passo in avanti verso il rilancio dell'azienda"

Amat: pubblicato il bando per l’assunzione di cento autisti

11 Luglio 2019

L’Amat, l’azienda di trasporto pubblico di Palermo, ha pubblicato sul sito aziendale (CLICCA QUI) il bando di “selezione per esami per l’assunzione di cento Operatori di esercizio” (autista del trasporto pubblico locale), parametro 140. Due giorni fa, l’amministratore unico di Amat, Michele Cimino, aveva annunciato l’avvio delle procedure per l’espletamento del concorso.
Cimino, inoltre, ha ribadito che del piano di rilancio dell’Amat “una parte cospicua sarà destinata alla lotta all’evasione sia per quanto riguarda i biglietti su autobus e tram, sia per quanto riguarda la zona a traffico limitato (ztl), recuperando ulteriori risorse per i servizi”.
“Un passo in avanti verso il rilancio dell’Amat”, affermano Così Cobas, Ugl e Faisa-Cisal “Un concorso per autisti all’Amat era atteso da circa 25 anni. – aggiungono – L’azienda attende un ricambio generazionale da tanto, troppo, tempo. L’iniezione di forze fresche contribuirà sicuramente a migliorare il servizio all’utenza. Adesso però tocca al socio unico Comune fare la sua parte, con la ricapitalizzazione della società e sostenendo l’Amat nel percorso di risanamento”.

Tag:
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.