16 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.14
Palermo

il primo maggio

Arriva anche a Palermo la manifestazione dell’Ugl Sicilia sulla sicurezza del lavoro

15 Aprile 2019

Dopo la grande attenzione che ha ricevuto l’istallazione delle sagome bianche dello scorso anno in piazza San Silvestro a Roma, e che è stato ripetuto il 23 giugno 2018 in piazza del Duomo a Milano, il 7 e 8 agosto a Marcinelle, il 24 novembre a piazza del Plebiscito a Napoli e il 30 marzo di quest’anno in piazza Santa Croce di Firenze, il ciclo delle manifestazioni sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, denominato #lavorarepervivere terrà una tappa conclusiva con una ulteriore esposizione in piazza Politeama nel cuore del centro storico di Palermo per il primo maggio del 2019. Questo quanto si legge nel sito dell’Ugl Sicilia.

Quest’anno, avendo registrato un aumento di oltre il l0% dei decessi sui luoghi di lavoro, le sagome bianche saranno 1029 (come lo scorso anno) alle quali saranno aggiunte 104 sagome rosse per rendere plasticamente visibile la drammatica differenza tra il 2018 e il 2019.

Anche per quest’anno, l’UGL non mobiliterà i propri quadri sindacali, e rinuncerà al classico comizio e corteo, proprio per focalizzare l’attenzione sull’immane tragedia che devasta il mondo del lavoro e le famiglie colpite da questi lutti.

Per l’UGL è un modo differente di celebrare una data importante che, troppo spesso, altri hanno trasformato in un rito vuoto.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Effetto e Conseguenza

La gente si lascia trascinare nelle polemiche guardando l’effetto che si ha davanti agli occhi e non le cause che lo hanno prodotto, ossia le conseguenze che ci hanno portato a ciò. Penso al caso del campo nomadi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.