13 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 10.26
Categoria

Sanità in Sicilia

di Salvatore Corrao

Radiografia, Tac e Pet: tra nuove tecnologie e ars medica

L’attuale presidente della Società Italiana di Radiologia Medica, professore Roberto Grassi, ha dichiarato un po' di tempo fa che "Abbiamo bisogno di clinici che facciano i clinici, di medici che facciano i medici, perché in gioco non c’è solo spreco di risorse, ma anche la sicurezza dei pazienti, che devono essere esposti a radiazioni ionizzanti solo se veramente necessario".

di Salvatore Corrao

Le sfide della sanità siciliana: tra poco tutti al lavoro!

La lista dei futuri direttori generali delle aziende sanitarie siciliane è stata pubblicata entro il 31 ottobre. Certamente questo è un bel segnale che ridona speranza ad una sanità ferma, quasi pietrificata, da diverso tempo.

di Salvatore Corrao

Psoriasi e problemi sessuali: una cattiva amicizia!

Su International Journal of Dermatology è stato pubblicato on-line l’agosto scorso un interessante lavoro scientifico che evidenzia un problema molto spesso sottovalutato e che al contrario ha una grande importanza per i pazienti in generale ma in particolare per le persone che soffrono di psoriasi.

di Salvatore Corrao

Diabete: malattia complessa ed eterogenea

La tecnologia risponde al meglio al bisogno di salute delle persone affette da diabete ma non dimentichiamo che aderenza terapeutica, dieta ed un corretto stile di vita sono elementi cruciali per ottenere la migliore qualità di vita della persona diabetica.

di Salvatore Corrao

Pillole di conoscenza sui vaccini: in cosa consistono e come agiscono

La storia del vaiolo ci insegna che prendere materiale infetto in cui si trova un virus (anche se solo con una struttura simile ma non identica) può determinare una risposta da parte del sistema immune in grado di proteggere dalla malattia e soprattutto dalle sue gravi conseguenze. 

di Salvatore Corrao

Pillole di conoscenza sui vaccini: la storia dell’eradicazione del vaiolo

Variola vera (il nome latino) è una specie di virus costituito da DNA responsabile del vaiolo. Appartiene al genere orthopoxvirus, famiglia Poxviridae e sottofamiglia chordopoxvirinae. Non esiste più in natura perché debellato con l’uso del vaccino e gli esseri umani erano l’unico serbatoio.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.