13 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.04

I risultati delle elezioni amministrative

Comunali, tutti i nomi dei sindaci eletti e di chi va al ballottaggio

29 Aprile 2019

Erano 34 i comuni siciliani che andavano alle urne ieri 28 aprile. Ecco i nomi di tutti i sindaci eletti al primo turno  in Sicilia nella tornata elettorale e di chi se la giocherà ai ballottaggi – nei comuni di Caltanissetta, Gela, Castelvetrano, Mazara del Vallo e Monreale – che si terranno il 12 maggio.

Per quel che riguarda la provincia di Agrigento, ad Alessandria della Rocca vince Giovanna Bubello. A Caltabellotta, dovrebbe farcela Calogero Cattano Naro, anche se il dato non è ancora definitivo. A Racalmuto passa Vincenzo Maniglia, mentre a Santa Elisabetta il nuovo sindaco è Domenico Gueli.

Caltanissetta era l’unico dei capoluoghi di provincia che andava alle urne. Qui andranno al ballottaggio il candidato del centrodestra Michele Giarratana, e quello del Movimento Cinque Stelle, Roberto Gambino. A Gela se la giocheranno Lucio Greco e il candidato di Lega e Fratelli d’Italia Giuseppe Spata. Vincenzo Marino eletto a primo turno a Mazzarino. Nell’Ennese, l’unico comune in cui si votava era Aidone. Qui ha avuto la meglio Nuccio Chiarenza.

In provincia di Palermo, a Bagheria passa Filippo Tripoli, mentre a Bompietro ecco Pier Calogero D’Anna. A Borgetto passa Luigi Garofalo. A Cinisi arriva Gian Giacomo Palazzolo. A Monreale andranno al ballottaggio Alberto Arcidiacono appoggiato da liste civiche di destra e Diventerà Bellissima, e il sindaco uscente Piero Capizzi. A Roccamena passa Giuseppe Palmeri.

Diversi i comuni in cui si votava nella provincia di Catania: ad Aci Castello passa Carmelo Scandurra. A Motta Sant’Anastasia confermato il leghista Anastasio Carrà. A Ragalna arriva Salvatore Chisari, mentre a Zafferana Etnea ecco Salvatore Russo.

Nel Messinese si andava al voto a Brolo, dove passa il candidato sindaco Pippo Laccoto. A Condrò vince Giuseppe Pietro Catanese, mentre a Forza d’Agrò ad avere la meglio è Bruno Miliadò. A Leni passa Giacomo Montecristo. A Longi arriva Antonino Fabio. A Mandanici passa Giuseppe Briguglio. A Oliveri il sindaco è Francesco Iarrera, mentre a Rometta arriva Nicola Merlino. A Spadafora passa Tania Venuto, a Tortorici, invece, ecco Emanuele Galati Sardo.

Nella provincia di Trapani si votava nei comuni di Calatafimi, dove passa Antonino Accardo, e Castelvetrano: qui andranno al ballottaggio Calogero Martire del centrodestra ed Enzo Alfano del Movimento Cinque Stelle. A Mazara del Vallo vanno al ballottaggio Salvatore Quinci e il leghista Giorgio Randazzo. A Salaparuta vince Vincenzo Drago. A Salemi, infine, sindaco è Domenico Venuti.

Leggi anche: 

Amministrative, i risultati in Sicilia: Lega bene ma non sfonda, male i 5 Stelle. Ecco chi ha vinto

Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.