17 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.33
Palermo

dal 13 al 16 giugno

Equitazione: a Palermo i Campionati Regionali di salto ostacoli

11 Giugno 2019

Oltre 300 tra cavalieri e amazzoni, provenienti da tutta la Sicilia, sono pronti ad affrontare a Palermo i Campionati Regionali di salto ostacoli di equitazione in programma, da giovedì 13 a domenica 16 giugno, nello splendido scenario della struttura equestre de La Favorita. 

Sarà il capoluogo palermitano, in un fine settimana di sole e temperature estive, ad assegnare i titoli 2019 del più importante evento regionale del salto ostacoli siciliano, momento clou di Favorita a Cavallo, manifestazione che, per l’intero mese di giugno, vedrà i cavalli protagonisti alla struttura comunale di Viale Diana. Favorita a Cavallo si fregia del patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana, del Comune di Palermo, della Federazione Italiana Sport Equestri e naturalmente del Comitato Regionale FISE Sicilia. Proprio il Comitato Regionale FISE Sicilia, insieme al Riders Club di Palermo (quest’ultimo comitato organizzatore della manifestazione) ha lavorato per offrire a pubblico e addetti ai lavori un appuntamento in grande stile.

Annunciati, infatti, momenti di sport e spettacolo ai massimi livelli, grazie alle numerose medaglie in palio nel concorso ippico nazionale che si fregia della formula A 3 stelle. Siciliani a caccia di un posto sul podio nelle diverse categorie programmate: Campionato 2° grado, Campionato 1° grado, Criterium 2° grado, Criterium 1° grado (saranno assegnate medaglie per Children, Junior, Young Rider, Senior, Ambassador e Amazzoni), Campionato 1° grado Pony, Campionato Brevetto, Campionato Brevetto Pony, Campionato Pony Esordienti, Campionato Pony Promesse e Campionato Pony Debuttanti, Criterium Brevetto, Criterium Debuttanti Cavalli. 

Il via alle gare è previsto nella giornata di giovedì 13 con le prime prove, poi, venerdì 14 e sabato 15 giugno saranno le giornate di assegnazione dei titoli. Grande spettacolo anche domenica 16 giugno, giornata di chiusura dell’evento che vedrà in campo i binomi per i Master Sport (Bronze, Silver e Gold)e per le spettacolari prove delle sei barriere, in cui cavallo e cavaliere devono affrontare una sequenza di sei ostacoli, uno di seguito all’altro, innalzati gradualmente ad ogni passaggio senza errore da parte dei concorrenti. La gara, dal grande contenuto sportivo e spettacolare, sarà vinta dal binomio che riuscirà a concludere la sequenza con percorso netto.

Il Campionato Regionale di salto ostacoli torna a Palermo, e alla struttura equestre de La Favorita, dopo due anni di assenza (ultima edizione palermitana nel 2016. Negli ultimi anni l’evento si è svolto a Buseto Palizzolo nel 2017 e ad Augusta nel 2018).

Sono numerose le iniziative collaterali previste per l’edizione di quest’anno. Il Comitato FISE Sicilia e il suo Commissario, Domenico Landi, hanno voluto affiancare alla manifestazione sportiva anche la Festa del Cavaliere, che si svolgerà nella serata di venerdì 14 giugno all’Orto Botanico di Palermo.

Durante l’appuntamento, volutamente organizzato nello stesso fine settimana dei Campionati Regionali, alla presenza delle diverse autorità, saranno premiati gli atleti siciliani che con i propri risultati si sono particolarmente distinti nella stagione sportiva 2018.

Insomma c’è grande attesa per un fine settimana denso di contenuti agonistici di grande interesse e per le tante iniziative che vedranno cavalli, cavalieri e amazzoni recitare il ruolo di protagonisti assoluti del delle scene equestri

L’ingresso alla struttura equestre de La Favorita di Palermo per assistere alle gare è gratuito.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.