11 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.41
Messina

IL SEMINARIO A SINAGRA

Fondi Europei: in Sicilia il Piano per l’allevamento delle anguille

11 Agosto 2019

Il 12 agosto a Sinagra provincia di Messina, si terrà il secondo seminario sul Piano regionale dell’allevamento delle Anguille. Interverranno il direttore generale Rosolino Greco e l’assessore all’agricoltura Edy Bandiera.

Il comune di Sinagra da sempre apripista in questa opportunità di sviluppo, mette in luce i Fondi Europei con i quali viene incentivata l’Acquacoltura , una grande opportunità per la nostra regione,caratterizzata da risparmio energetico, sostenibilità ambientale e dalla sicurezza alimentare.

anguilleLe proteine del pesce hanno elevatissimo valore biologico e minore impatto ambientale rispetto agli altri sistemi di allevamento. Il prodotto di acquacoltura mette insieme queste caratteristiche e offre garanzie di qualità e gusto ai consumatori. Ad oggi l’import italiano del prodotto di acquacoltura proveniente dal bacino mediterraneo (Turchia, Grecia, etc) è di 4 miliardi di euro.

Le potenzialità della Sicilia sono elevatissime sia per la maricoltura che per l’acquacoltura rurale delle aree interne, dove gli imprenditori agricoli diventano anche allevatori di pesce.

Il sindaco Musca farà da padrone di casa e coordinerà i lavori il dirigente Catagnano. Interverranno il dirigente regionale pesca Alfonso Milano, il presidente nazionale pescicoltori Antonio Salvador, il biologo Fabio Borghesan, il ricercatore Oliveiro Mordenti e il prof. Fabio Marino. Il seminario è anche occasione per scoprire il comune di Sinagra tra i più caratteristici del parco dei Nebrodi.

 

LEGGI ANCHE:

Acquacoltura, in arrivo 40 milioni di fondi europei in Sicilia

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Non aprite quella pentola…

Vi sono diverse variabili che interferiscono con la comunicazione fra individui. Il livello di intimità raggiunto e il linguaggio del rifiuto utilizzato possono contribuire alla percezione distorta dei fatti e alla creazione di pregiudizi ed equivoci. Tutto dà voce a quei pensieri che sono fuori dalla consapevolezza.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.