18 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 12.37

fino al 31 ottobre in tutte le gelaterie italiane

Gelato Sospeso: la campagna solidale dell’estate pensata per i più piccoli

9 Luglio 2019
'
'
'
'
'

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Anche quest’estate si rinnova l’appuntamento con il Gelato Sospeso, la campagna solidale di Salvamamme dedicata ai bambini meno fortunati. Sull’esempio dato dalla tradizione napoletana del Caffè Sospeso, fino al 31 ottobre in tutte le gelaterie italiane aderenti alla gustosa iniziativa ognuno potrà lasciare un gelato pagato a un bimbo che non può permetterselo. Perché per quanto piccola, anche la spesa di un semplice cono non è sempre alla portata di tutti.

“È una campagna work in progress e, come ogni anno, ha ottenuto la fiducia costante di molte gelaterie e del gruppo Grom. – ha spiegato Gabriella Salvatore, responsabile del progetto – È un gesto di solidarietà che dà soddisfazioni, con migliaia di condivisioni su tutti i principali social, e con dei seguiti anche al di fuori dei confini d’Italia.”

gelato sospesoIn Sicilia sale a 12 il numero di punti vendita che espongono la locandina dell’iniziativa, distribuiti tra Alcamo, Castellammare del Golfo e Bagheria; oltre 220 su tutto il territorio nazionale, con una maggiore concentrazione nel Lazio, Puglia e Lombardia. L’elenco verrà continuamente aggiornato (consultabile QUI), e fino all’ultima settimana sarà possibile dare la propria adesione. Ad oggi più di 100mila i sorrisi donati.

“Da due anni a questa parte a rispondere all’appello di solidarietà è soprattutto il Nord Italia, – ha infine aggiunto Gabriella Salvatore – ma continuiamo a confidare anche nello spirito solidale del Sud. Il Gelato Sospeso è un gesto che non ha età. Sarebbe bello che diventasse un evento contemplato anche sui calendari, perché certi sorrisi non hanno prezzo”.

In ultimo, se a fine campagna ci saranno fondi inutilizzati in gelato, questi andranno devoluti al progetto Salvamamme, un’associazione no profit di promozione sociale, che dal 2009 offre aiuto concreto a migliaia e migliaia di famiglie (italiane e straniere) in condizioni di grave disagio socio-economico.

Per adesioni o ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 06.35403823, o scrivere un’email a info@gelatosospeso.it.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.