19 gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 02.39
Palermo L'udienza è fissata per il 20 dicembre

Guerriglia urbana a Palermo, saranno processati 33 autonomi dei centri sociali

13 settembre 2017

Dovranno presentarsi davanti alla quarta sezione del Tribunale di Palermo il prossimo 20 dicembre i 33 giovani che gravitano attorno al centro sociale Anomalia-Ex Karcere e che, secondo l’accusa, tra il 2010 e il 2012, scatenarono la guerriglia urbana in città durante alcune manifestazioni non autorizzate.

Il gup Wilma Mazzara li ha rinviati a giudizio.

L’accusa per loro, che occuparono il teatro Massimo, l’aeroporto, la stazione, è di associazione a delinquere finalizzata all’occupazione.

Un reato sul quale ci sono alcune perplessità sollevate anche, dal punto di vista cautelare, dal Riesame e dalla corte di Cassazione che hanno tolto l’obbligo di firma inizialmente inflitto a sedici persone.

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita di Renzo Botindari
Il Mercatino delle Idee Usate
Ho curiosità di vedere i nomi dei grandi statisti inseriti nei collegi bloccati. Quali sono queste persone d’indubbio spessore, contenuto e alta moralità di cui la patria non saprebbe fare a meno? Spiegatemi perché in questo paese dove non esiste la meritocrazia e perché dobbiamo essere sempre o “sudditi” o “tifosi”, ma mai “protagonisti”?
Blog di Rosario Gianni Leone
Liceo in quattro anni: i pro e i contro della sperimentazione
Lo scorso 29 dicembre, suscitando molte meno polemiche rispetto al momento della approvazione ministeriale dello scorso agosto, il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato l'elenco delle scuole di II grado ammesse alla sperimentazione del liceo con un corso di soli quattro anni.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...