17 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 21.40

la parola a voi lettori

Il sondaggio: Decreto Sicurezza, stai con Orlando o con Salvini? CLICCA QUI E VOTA

4 Gennaio 2019

Questa settimana ilSicilia.it propone a voi lettrici e lettori un sondaggio sulla scia del dibattito che si è aperto dopo che il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha chiesto agli uffici del Comune di sospendere l’applicazione del decreto sicurezza, perchè secondo il primo cittadino sarebbe razzista e discriminatorio.

Il sondaggio è “Decreto Sicurezza: stai con Orlando o con Salvini?”

La nuova normativa, fortemente voluta dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, stabilisce che il permesso di soggiorno rilasciato al richiedente asilo costituisce sì un documento di riconoscimento, ma non basterà più per iscriversi all’anagrafe e quindi avere automaticamente la residenza e i servizi connessi. Il decreto sicurezza prevede anche altre norme su varie materie.

RISULTATI

A voi lettori chiediamo un’opinione, ricordando che non siamo un istituto di rilevazioni e che quindi i nostri sondaggi non hanno scientificità. Servono, comunque, per capire cosa pensano le lettrici e i lettori de ilSicilia.it e per questo, i risultati per noi sono preziosi, perché rappresentano la vostra opinione.

Si può votare dalle 11,20 di venerdì 4 gennaio alle 23,59 di domenica 6 gennaio.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.