22 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento alle 11.33

Lontane le opposizioni

Il “Termometro” dell’Istituto Demopolis: Lega al 32 per cento, M5s al 30. Bene il governo

14 Settembre 2018

Vola la Lega nel Barometro Politico di settembre dell’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento. Il partito di Matteo Salvini otterrebbe oggi il 32% e sarebbe stabilmente la prima forza politica nel Paese. Circa 2 punti separano la Lega dal Movimento 5 Stelle, che perde rispetto alle scorse politiche e non va oltre il 30,2%.

Lontane le opposizioni all’attuale governo: il Partito Democratico è attestato al 17%, mentre Forza Italia è fermo all’8,5%: il suo elettorato pare essersi spostato in buona parte verso la Lega. Non brilla Fratelli d’Italia che è al 3%, mentre Liberi e Uguali perde rispetto a marzo e si fermerebbe al 2,3%, in pratica non entrando in parlamento. Sotto il 2% le altre liste..

“Il voto in Italia resta mobile e incerto: in 6 mesi – spiega il direttore di Demopolis Pietro Vento – oltre un quinto degli elettori ha modificato le proprie scelte di voto. Il peso complessivo delle due forze di Governo cresce dal 50% del 4 marzo al 62% odierno, mentre si riduce il consenso ai partiti di opposizione. Si tratta di equilibri destinati ad ulteriori evoluzioni, soprattutto in vista delle imminenti scelte per la legge di bilancio”.

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.