11 dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento alle 21.06
Palermo molte strade resteranno chiuse

Immacolata, street food e feste varie, a Palermo scattano tre giorni di divieti per le auto

7 dicembre 2017

La Polizia Municipale di Palermo rende note le limitazioni alla circolazione veicolare emesse con apposite ordinanze in occasione degli eventi programmati nel prossimo fine settimana. E’ quanto si legge in una nota.

Venerdì 8 dicembre, festa dell’Immacolata Concezione, nel pomeriggio alle ore 15,30 e’ prevista la consueta processione che partirà da piazza San Francesco d’Assisi fino a piazza San Domenico, mentre di mattina, dalle ore 10 le vie Daita e Mazzini saranno chiuse al transito veicolare per una manifestazione ludico culturale e sempre dalle ore 10 alcune strade di Mondello diventeranno il percorso degli atleti partecipanti alla “Sei ore”, gara di running sulla stessa distanza della maratona.

Ancora venerdì 8 dicembre proseguirà l’evento “Street Food” in via Vittorio Emanuele che inizierà dalle ore 17 di oggi, giovedì, sarà sospesa durante il passaggio della processione dell’Immacolata, per concludersi domenica 17 dicembre; mentre domenica 10 dicembre, oltre all’evento “Daita Night” con chiusura al transito veicolare delle vie Daita e Torrearsa è prevista una processione religiosa che partirà dalle ore 16 dalla omonima parrocchia di piazza San Francesco di Paola e si snoderà lungo le vie del quartiere.

La Polizia Municipale seguirà le manifestazioni in programma con il personale dislocato nei principali snodi viari per assicurare la circolazione veicolare ed il regolare svolgimento degli eventi.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita di Renzo Botindari
Lectio Magistralis
Carissimi, Seduto comodamente in poltrona davanti al mio albero di Natale, luccicante oltre modo, ma molto personalizzato tanto da non sembrare asettico con quei fiocchetti
Il cielo di Paz di Mari Albanese
Me la sono cercata… Se rinascessi vorrei essere donna
Eppure questo pianeta non sembra amarci tanto. Non ci vogliono bene le politiche economiche che continuano a trattarci da “schiave”, il nostro lavoro continua ad essere sottopagato e nelle professioni più spiccatamente “maschili” abbiamo difficoltà ad affermarci.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...