24 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 20.08
Palermo

Prossimo appuntamento il 5 maggio 2019

“La Domenica Favorita”: la pioggia non ferma le attività in programma | VIDEO

14 Aprile 2019

Guarda il video in alto 

Nonostante la chiusura anticipata alle ore 14, a causa delle avverse condizioni meteo, il secondo appuntamento di aprile con “La Domenica Favorita” ha registrato presenza di pubblico e partecipazione alle attività che si sono svolte all’interno degli edifici disponibili.

La giornata ha preso il via all’interno della chiesa del Museo Pitrè con l’esibizione della Fanfara del 12° Reggimento dei Carabinieri che, a conclusione, ha dedicato il Silenzio a Vincenzo Di Gennaro, il maresciallo ucciso in provincia di Foggia; a seguire si è esibito anche il Quartet-Oss della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana.

Molto seguiti dai bambini gli appuntamenti dedicati alle letture e ai giochi, come la scacchiera in grande formato. Le visite guidate, poi, all’interno della Palazzina Cinese e di Villa Niscemi, come ogni domenica, hanno permesso di far conoscere le storie e gli aneddoti legati ai questi luoghi.

Momento particolarmente piacevole, tra uno squarcio di sole e uno scroscio di acquazzone, è stata l’esibizione (guarda il video in alto), a cura del Teatro Ditirammu, di alcuni giovani artisti che, con i loro canti e i loro balli della tradizione siciliana, hanno intrattenuto i visitatori.

La Domenica Favorita” tornerà con le sue attività il 5 maggio prossimo.

Guarda la fotogallery sotto

Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.