18 febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 16.10
Agrigento

Il documentario di Gianfranco Rosi girato a Lampedusa

La notte degli Oscar, domani sera Fuocoammare su Rai3

23 febbraio 2017

A due giorni dalla grande notte degli Oscar, che lo vede tra i candidati come miglior documentario, Rai3 propone domani alle 21.15 il film “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi, Orso d’Oro al Festival del Cinema di Berlino 2016.

Prodotto con Rai Cinema insieme all’Istituto Luce Cinecittà e distribuito da 01, il film è stato girato sull’isola di Lampedusa, e ne racconta le due realtà principali: quella di chi ci è nato e ci vive, soprattutto pescatori, e quella dei migranti che ci arrivano dal Nord Africa attraversando il mare. Tra i protagonisti del film ci sono il ragazzino Samuele, di cui Rosi racconta le giornate tra scuola, pesca e famiglia, e il dottor Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa che negli ultimi anni si è trovato ad affrontare in prima persona tutti i problemi sanitari – e non solo – che riguardano i migranti, dalle gravidanze alle numerose morti.

Tag:
Rosso di sera di Elio Sanfilippo
Ricordo di Bettino Craxi
L’anniversario della scomparsa di Bettino Craxi, avvenuto la scorsa settimana, non ha avuto alcun momento significativo nel ricordare una personalità rilevante che, senza nascondere errori e contraddizioni, fu protagonista importante dell’ultima fase di quella che viene definita comunemente la Prima Repubblica, segnata, peraltro, da avvenimenti drammatici.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...