20 ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento alle 20.23
Palermo L'ammissione in un'intervista a "La zanzara" su Radio 24

La Vardera confessa: “Volevo fare il sindaco, ma poi ho deciso di fare il film”

15 giugno 2017

Benigno? Mi ha aggredito, ha distrutto due telecamere e mi ha dato una sberla. Lo denuncerò: così la iena Ismaele La Vardera a ‘La zanzara’ su Radio24 a proposito dell’attore Francesco Benigno.

Ismaele La Vardera - Il sindaco
Il cartellone pubblicitario scelto da Ismaele La Vardera

“Volevo fare il sindaco”, l’idea del documentario è venuta dopo insieme a Davide Parenti, autore delle Iene -ha spiegato La Vardera-. “Ho fatto di tutto per fare il sindaco, poi in corso d’opera ho deciso di fare il filmha proseguito il giornalista, assicurando di non aver “preso in giro nessuno”.

Meloni La VarderaMeloni e Salvini non mi hanno dato un euro – ha precisato – non ho preso soldi per la campagna elettorale, non devo restituire nulla. È Salvini che mi ha invitato a fare il sindaco, non li ho cercati io”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita di Renzo Botindari
Non mi appassiono
Perché non mi appassiono più alle vicende elettorali? Alla politica? In realtà non ho mai trovato grande trasporto per la materia... in passato mi sono cimentato con successo nelle competizioni, ma anche lì non ho nascosto un certo disagio...
LiberiNobili di Laura Valenti
La medicina è un’arte, non una garanzia
In media, si preferisce andare dal medico per qualunque questione di salute, dall’influenza alla schizofrenia, dalla sclerosi multipla alla sindrome di Tourette. Tuttavia non è una garanzia di cura né è detto che sia la migliore strategia.
Rosso di sera di Elio Sanfilippo
Vecchie e nuove povertà
Un fenomeno che contribuisce notevolmente alla disgregazione sociale e a insinuare un clima di insicurezza, di sfiducia e di rassegnazione.