17 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 08.00
Palermo

La denuncia di Francesco Raffa

La vergogna di via Emerico Amari: vigili del fuoco bloccati dai paletti del Comune | VIDEO

23 Giugno 2019

GUARDA IL VIDEO IN BASSO

In attesa della creazione della “mini-rambla” in via Emerico Amari, annunciata ormai due mesi fa dall’assessore alla Mobilità Giusto Catania, ecco cosa accade oggi nella strada ormai simbolo dei cantieri incompiuti di Palermo.

Un intervento dei vigili del fuoco bloccato dai paletti installati dal Comune per delimitare l’area pedonale. La denuncia arriva sui social nel gruppo “Amari Cantieri”, guidato da Francesco Raffa, che da anni si batte contro l’immobilismo del cantiere Tecnis per l’Anello Ferroviario.

Ecco cosa scrive Raffa: “Palermo 23/06/2019. Avete presente quelli della “Rambleizzazione selvaggia ” quelli che i “progetti” vengono dopo ed “eventualmente”? Ecco cosa sta succedendo in via Emerico Amari in prossimità dell’incrocio con via La Masa: un intervento urgente dei vigili del fuoco rallentato da paletti in ferro piantati nell’asfalto perché l’han deciso loro… Carissimi sindaco, assessore alla mobilità, responsabili segnaletica stradale (AMAT) bisognerebbe “arrestare” certi modus operandi, altrimenti dovranno essere arrestati gli operanti. Non credete?”.

In attesa di scoprire se e quando verrà tradotto in realtà il progetto approvato due mesi fa dalla Giunta Comunale, su Facebook c’è chi scrive come mai non siano stati installati i paletti “a scomparsa”. E chi invece pensa di denunciare il fatto alla Procura.

GUARDA IL VIDEO IN BASSO

 

 

LEGGI ANCHE:

Addio per sempre alle auto, via Emerico Amari a Palermo sarà pedonale | FOTO

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Cos’è il matrimonio?

Nel matrimonio è assolutamente sbagliato restare insieme a tutti i costi. Le liti possono essere campanelli di allarme prima del disastro e delle tragedie conseguenti a separazioni dettate dall’odio e dalla frustrazione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Lavori “like”

Sono sempre affascinato dalle discussioni che nascono quando il tema riguarda la trasformazione della propria città. Molto spesso si cade nella trappola di far diventare politica tutto quanto accade attorno a noi
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.