19 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 09.20
Messina

la sede nella caserma accanto al Parco Trevelyan

L’ex Forestale realizzerà a Taormina un museo interattivo delle realtà naturali siciliane

12 Luglio 2019

La Città di Taormina avrà presto un nuovo museo. Il Dipartimento Regionale Sviluppo Rurale e Territoriale (Ex Corpo Forestale) attraverso l’impegno del Servizio di Messina ha avviato, infatti, l’iter per realizzare un Museo multimediale sulle realtà naturalistiche della Sicilia. Proprio nella mattinata di ieri il dirigente per la provincia di Messina della ex Forestale, il dottore Giovanni Cavallaro, ha effettuato un sopralluogo a Taormina nella caserma della ex Forestale che sarà sede del futuro museo. L’immobile è ubicato sotto la Villa comunale e si affaccia con una splendida vista sulla baia di Naxos e sulla baia di Villagonia.

“Stiamo predisponendo l’iter per il futuro Museo interattivo delle risorse naturali dell’isola – spiega Cavallaro – e questa iniziativa potrà rappresentare certamente un’importante addizione per l’offerta culturale di Taormina e della Sicilia. In questo contesto, tra l’altro, si prevede anche un’iniziativa riguardante Isolabella con uno spazio espositivo per valorizzare la Riserva Naturale”.

il dirigente Giovanni Cavallaro

“Il museo – continua Cavallaro – necessita adesso di alcuni adeguamenti strutturali del fabbricato e verranno effettuati gli opportuni lavori finalizzati ad ottimizzare le condizioni di fruibilità del bene. E’ un progetto che darà modo al visitatore di scoprire le bellezze dell’isola e trovarsi immerso, al contempo, proprio nella natura con un affaccio sulla baia più bella e più visitata dai turisti di tutto il mondo“. La caserma, che si estende su due livelli, in prospettiva avrà un collegamento diretto con il sovrastante Parco Florence Trevelyan.

Di recente il Comune di Taormina e la ex Forestale hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la cura e tutela della Villa comunale e proprio gli uffici di Messina del Servizio Sviluppo rurale stanno dando un importante apporto per il maquillage del parco Florence Trevelyan, così da presentarlo nelle migliori condizioni all’utenza.

Tag:
Libri e Cinematografo
di Andrea Giostra

Antonella Biscardi, scrittrice e produttrice, si racconta in un’intervista

Intervista ad Antonella Biscardi, scrittrice e produttrice "Nel mio libro c’è un invito a rallentare, un po' come andare in bicicletta, con il vento fra i capelli e camminare lenti verso la vita, guardandola, accogliendola, non divorandola … nasce dal desiderio di comunicare positività, dolcezza e amore. I miei hashtag sono: #felicità #amore #tradizioni #ricordi #vita #pezzidinoi".
LiberiNobili
di Laura Valenti

I passi di gambero e la regressione nei bambini

La probabilità di ricorrere a meccanismi di difesa regressivi è alta se alla particolare vulnerabilità emotiva del bambino si aggiungono atteggiamenti genitoriali di iperprotezione e di paura fino ad arrivare al baby-talking, per cui il bambino tende a ritirarsi sempre più dal rapporto con l'esterno.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Al vincitore i giri

Non ho mai creduto e accettato i regolamenti che davano tutto il potere ad una sola persona, neanche quando da bambino giocando per strada davamo tutta questa importanza a chi portava il pallone, dando lui la possibilità di decidere chi giocava e in quale delle due squadre
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.