15 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.19
Siracusa

Dal 17 al 19 maggio

L’Infiorata di Noto, uno spettacolo di grande magia e maestria | IL PROGRAMMA

15 Maggio 2019

La nostra passeggiata ha per meta la magica Noto (SR) in cui, dal 17 al 19 maggio, si svolge la 40° Edizione dell’Infiorata, manifestazione, famosa in tutto il mondo, che nasce nel 1980 dall’incontro di artisti infioritori di Genzano di Roma con quelli di Noto. Proprio all’evento secolare che si ripete nel Lazio a giugno, si ispira l’Infiorata di questa splendida città, simbolo del barocco siciliano.

Foto Infiorata

Ogni anno, la terza domenica di maggio, un lungo tappeto di fiori, dai petali colorati, adorna la città, creando in Via Corrado Nicolaci, (lunga 122 metri e larga 7 metri circa), fulcro dell’evento, un suggestivo effetto di contrasti: in alto domina la Chiesa di Montevergini che si contrappone al palazzo del Principe Nicolaci, ovvero Villa Dorata, con i suoi balconi definiti da molti i più belli del mondo. I colori degli edifici, i marmi della pavimentazione e questo fiume di boccioli è un colpo d’occhio che lascia senza fiato. Anche il resto della città viene addobbato a festa, dai cortili, ai chiostri e alle vie, con riquadri realizzati con creatività e capacità dagli straordinari artisti che non dimenticano, però, nonostante i temi differenti, di introdurre elementi della cultura popolare.

Nella preparazione dell’infiorata di Noto, che è considerata tra le manifestazioni più suggestive e spettacolari dell’intera Isola, si distinguono vari momenti: la riproduzione dei bozzetti, l’esecuzione delle sagome, che vengono tracciate sul tratto stradale, e l’allestimento da parte degli artisti infioratori che, insieme con i loro collaboratori, tappezzano di fiori i disegni già tracciati sul lastricato di Via Nicolaci. Il lavoro di infioratura dei riquadri dura tutta la notte e l’indomani il tappeto floreale è pronto per stupire le migliaia di visitatori italiani e stranieri fino a tramonto inoltrato. La sera, poi, il via a tantissimi eventi negli eventi tra cui: mostre, esposizioni, degustazioni, itinerari nel centro storico e nel territorio, musei e chiese aperte.

Infiorata di Noto 40 edizioneNella Edizione 2019 il tema sarà “I Siciliani in America” e, rispetto agli altri anni in cui la Sicilia ospitava il mondo, quest’anno si vuole raccontare la Sicilia nel mondo, abbracciando quanti hanno lasciato la loro amata terra per il nord America, il Nuovo Mondo, in cerca di fortuna, con una valigia ricca di sogni, speranze e futuro. Un omaggio ai coraggiosi figli di questa terra che sono stati costretti a recidere il cordone ombelicale con una madre che, ahimè, nulla poteva offrirgli. Veni ca ti cuntu, per raccontare e tramandare storie di vita vissuta, alcune di successo, altre meno fortunate, legate saldamente al ricordo di quella identità siciliana che è inscritta nel DNA, che è appartenenza a un’isola amata dagli dei e, a volte, profanata dagli uomini, fatta di luci e ombre, di estroversione e intimismo, amichevole e riservata, generosa e avara, dai tanti riti che affondano nella notte dei tempi, ma che resistono saldamente nel nostro oggi. Tanti i motivi per cui Goethe, Maupassant, André Gide, Truman Capote, per citarne solo alcuni, se ne innamorarono perdutamente.

 

Un Tripudio di bellezza, di colori e, non dimentichiamo, di profumi, vi accoglieranno, scolpendosi nella vostra mente e riaffiorando, di tanto in tanto, come se aveste vissuto un sogno, o vi foste trovati dentro il cartone animato “Lulù L’angelo tra i Fiori” alla ricerca di quello dai Sette Colori”, e non in una realtà più bella della fantasia.

PROGRAMMA

Da Martedì 14 maggio a Giovedì 16 maggio

Alle 17 – Via Nicolaci

Disegno dei bozzetti sul selciato a cura delle Associazioni infioratori

Giovedì 16 maggio

Dalle 15 alle 24

“Festa del taglio dei fiori” – Cortile Littara
Inaugurazione “Scale infiore” – Via D. Alighieri, F.lli Bandiera, M. Coffa

7/18/19 maggio

Alle 9 – Palatucci e Nino’s Club

IX Edizione del torneo di calcio “Infiorata di Noto” a cura della A.P.D. Rinascita Netina 2008

Museo diffuso della Diocesi di Noto

Primavera di qualità con itinerari museali nelle chiese del centro storico di Noto e in esclusiva la visita del Seminario Vescovile con artigiani e prodotti tipici

Venerdì 17 maggio

Alle 16 – Porta Reale

XL Edizione Infiorata 2019

Alle 16,30 – Piazza Municipio

Raduno e foto sulla scalinata della Cattedrale

Alle 17 – Via Nicolaci

Inaugurazione XL Edizione Infiorata

“Storie di Siciliani in America”

Alle 17,30 – Sala Gagliardi

Inaugurazione Casa America

a cura dell’Accademia Belle Arti di Catania

Alle 17,30 – Sala Gagliardi

Mostra Sicilian crossing, storia per immagini delle migrazioni siciliane
a cura del Museo del Tempo di Canicattini Bagni

Alle 18 – Cortile del Convitto delle Arti

Inaugurazione mostra fotografica “E le stelle stanno a guardare” di A. Visalli

Alle 18,30 – Cortile del Convitto delle Arti

“Veni ca ti cuntu, Storie di Siciliani in America”

Presentazione del libro “Dall’altra parte della luna” di Lucio Luca

Alle 23 – Via Nicolaci

Balconi in musica ed ensemble di percussioni

“Mesica Saxofone quartet”

a cura dell’Istituzione Musicale Città di Noto

Dalle 20 alle 22 – Piazza Don Pisasale (Piazza del Carmine)

Alle 21 – XVI Maggio

Dalle 21 alle 23 – Via F.lli Bandiera

Spettacoli con Musica Live

Da venerdì 17 a domenica 19 maggio

VIII edizione Happy Flowers
(Largo San Camillo – Via R. Pirri)

Loggia in fiore, enogastronomia
(Loggia del mercato)

“Vieni ca ti cuntu”
(Sagrato Chiesa dell’Immacolata)

Mercatini delle opere del proprio ingegno
(C.so V. Emanuele, Via R. Settimo, Via Ducezio, Via S. La Rosa)

PopUp Market
(P.zza XVI Maggio)

Sabato 18 maggio

Alle 9 alle 22 – P.zza XVI Maggio

Esposizione Vespe d’Epoca a cura dell’Associazione Vespa Club Noto e Vespa Club Noto in Vespa

Alle 10 – Via G. Galilei

Celebrazione XL Edizione Infiorata di Noto

Alle 10,30 – Teatro Tina Di Lorenzo

Proiezione del film “Oltremare” di Nello Correale

Alle 12 – Teatro Tina Di Lorenzo

Gran Galà della XL Infiorata di Noto

Dalle 10 alle 22 – Sala Gagliardi

Workshop presso “Casa America”

Dalle 10 alle 16 – Sala Giunta Palazzo Ducezio

Annullo filatelico a cura dell’Ass. ne ProNoto con il patrocinio del Comune di Noto

Dalle 10,30 alle 16 – Via G. Galilei / Sagrato di S. Antonio

Esibizione allievi dell’Istituzione Musicale Città di Noto

Dalle 11 alle 13 – Centro Storico

La città raccontata dai ragazzi: visita guidata del sito UNESCO
a cura degli alunni del IV Istituto Comprensivo G. Aurispa

Dalle 10,30 alle 18,20 – Largo Porta Nazionale

Esibizione degli Istituti Comprensivi G. Aurispa, A, Maiore e G. Melodia

Dalle 18 alle 20 – Centro Storico

Itinerario di genere: Biografie drammatizzate di donne netine in collaborazione con Ass. Toponomastica Femminile

Alle 18,30 – Via Nicolaci

Balconi in musica ed ensemble di percussioni

“Quintetto Cheiròs” a cura dell’Istituzione Musicale Città di Noto

Alle 18,30 – Cortile del Convitto delle Arti

Presentazione del libro “La memoria dei corpi”, di Marina Di Guardo

Alle 18,30 – Piazza Municipio

Drammatizzazione a cura dell’Ass. ne Corteo Barocco

Alle 20,30 – Piazza Municipio

“Gruppo Storico Le Maschere di Mario del ‘700 veneziano”

Dalle 20 alle 22 – Piazza Don Pisasale (Piazza del Carmine)

Dalle 20 alle 23 – SS. Salvatore

Dalle 20 alle 23 – Piazza XVI Maggio

Spettacoli con musica live

Alle 22,30 – Centro Storico

Corteo di musici e sbandieratori

Alle 21,30 – Palazzo Nicolaci, Salone delle Feste

“Gruppo Storico Le Maschere di Mario del ‘700 veneziano”

Domenica 19 maggio

Dalle 9 alle 22 – Piazza XVI Maggio

Esposizione Vespe d’Epoca a cura dell’Associazione Vespa Club Noto e Vespa Club Noto in Vespa

Dalle 10,30 alle 12 – Largo Porta Nazionale

Esibizione degli Istituti Comprensivi

Alle 11 – Via G. Galilei

Esibizione allievi dell’Istituzione Musicale Città di Noto

Viva Noto e la sua magnifica Infiorata.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Una Mattina Diversa

Carissimi, erano quasi le ore 20.00 quando al mio congestionato telefonino mi giunse una telefonata da un numero al quale non potevo non rispondere. La voce era quella del segretario particolare del segretario del grande capo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.