19 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.40

Aveva 53 anni

Mafia: ucciso a New York il capo della famiglia Gambino

14 Marzo 2019

L’italo-americano Frank Calì, considerato capo della famiglia mafiosa dei Gambino, è stato ucciso a New York.

La notizia è riportata dai media americani. Secondo la CBS gli investigatori avrebbero riferito che il 53enne, “noto anche come ‘Franky Boy’ Calì” è stato colpito più volte nella zona esclusiva di Todt Hill, a Staten Island, poco dopo le 21,15 di ieri sera, ora locale.

Calì è stato portato in ospedale dove però è stato dichiarato morto. La polizia starebbe cercando un pickup blu.

La vittima, ricorda la CBS, è imparentata anche con il clan mafioso degli Inzerillo.

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.