16 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.43
Palermo

Venerdì 15 marzo

Malattie sessualmente trasmesse: a Palermo una giornata di studi

14 Marzo 2019

La contraccezione e le malattie sessualmente trasmesse” è il tema della giornata di studi in programma per domani a Villa Zito, in via Libertà 53 a Palermo. I lavori si apriranno alle 9,30 con gli interventi di Luigi Triolo, presidente di Aiop Palermo, e di Salvatore Amato, presidente dell’Ordine dei medici della provincia di Palermo e saranno conclusi nel pomeriggio dal professore Ettore Cittadini, padre della fecondazione assistita e presidente della fondazione di ricerca e studi ginecologici “Eva Candela”, che ha organizzato la giornata di studi insieme con il Centro di biologia della riproduzione umana, l’Ordine dei medici e l’Aiop Sicilia.

In Sicilia le malattie sessualmente trasmesse sono in aumento. “In base ai dati raccolti dalla Regione, nel solo 2018 si sono registrati 68 nuovi casi di sifilide – si legge nella nota – Allarmanti i dati sull’Hiv, l’infezione che provoca l’Aids: i casi registrati sono 3.341. Preoccupa la tendenza che mostra un abbassamento dell’eta’ in cui si contrae il virus“.

La malattia colpisce soprattutto gli uomini (78% dei casi), l’età della diagnosi è più frequente fra i 30 e i 39 anni. Anche se c’è un 18,6% di persone che è rimasta infettata fra i 20 e i 29 anni e perfino una quota che ha contratto il virus avendo fra i 15 e i 19 anni. Cresce il numero di chi si infetta con un rapporto sessuale e si dimezza il numero di chi entra in contatto col virus per motivi legati alla tossicodipendenza (prima erano l’80% dei casi, oggi sono il 51%). Gli studi rilevano anche l’aumento di casi di malattie e virus meno aggressivi ma ugualmente pericolosi: epatiti, Hpv, candida” conclude la nota.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Cos’è il matrimonio?

Nel matrimonio è assolutamente sbagliato restare insieme a tutti i costi. Le liti possono essere campanelli di allarme prima del disastro e delle tragedie conseguenti a separazioni dettate dall’odio e dalla frustrazione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Lavori “like”

Sono sempre affascinato dalle discussioni che nascono quando il tema riguarda la trasformazione della propria città. Molto spesso si cade nella trappola di far diventare politica tutto quanto accade attorno a noi
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.