19 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 08.01

Aveva 83 anni

Nuovo lutto per il commissario Montalbano: è morto Giulio Brogi

20 Febbraio 2019

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Si è spento ieri nel tardo pomeriggio all’Ospedale Sacro Cuore di Negrar in Veneto l’attore Giulio Brogi. Aveva 83 anni. Il pubblico lo ha visto proprio l’altra sera nell’ultimo episodio de Il commissario Montalbano, intitolato Un diario del ’43”.

Interprete in decine e decine di film, diretto da grandi autori italiani (da Taviani, a Sorrentino ne La Grande Bellezza, da Cavani a Olmi e Bellocchio), è stato anche un grande attore di teatro. Era nato a Verona il 13 maggio 1935. Divenne famoso alla platea televisiva interpretando Enea nella storica Eneide del ’71 di Enea di Franco Rossi. In tv si rivedrà in 1994, la serie di Sky

il commissario montalbanoIl debutto sul grande schermo è arrivato nel 1967 con ‘I sovversivi’ dei Fratelli Taviani. Una carriera, quella cinematografica, che lo ha portato a lavorare con i più importanti registi, da Liliana Cavani a Ermanno Olmi, Carlo Mazzacurati, gli stessi Taviani, Angelopulos, fino a Paolo Sorrentino.

Celebre in televisione per ‘L’Eneide’ del 1971. Nel 2007 è stato il protagonista del film Niente è come sembra diretto da Franco Battiato. Nel 2009 ha vinto il premio Salvo Randone.

 

LEGGI ANCHE:

Sulle tracce del Commissario Montalbano: tra i set della serie e il “divin cibo siculo”

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.