23 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.42
Palermo

L'anno scorso più di 50 mila partecipanti

Palermo. Torna “La domenica Favorita”: primo appuntamento il 15 aprile |VIDEO INTERVISTA

5 Aprile 2018

 

È stata presentata oggi a Villa Niscemi la seconda edizione de “La domenica Favorita“, una manifestazione che già l’anno scorso ha ottenuto grande successo grazie alla registrazione di ben 50 mila partecipanti alle varie attività organizzate in programma.

Come nella precedente edizione anche quest’anno saranno quattro gli appuntamenti all’interno del Parco: 15 e 22 aprile, 6 e 13 maggio, il programma si prospetta ricco tra sport, salute, cultura e gioco con eventi dedicati a bambini e adulti.

Torna con continuità questa straordinaria iniziativa di promozione della bellezza della nostra città, in questo caso del Parco della Favorita – afferma il sindaco Leoluca Orlandoè un modo per mettere insieme associazioni, istituzioni, singoli cittadini, famiglie, per trascorrere quattro splendide domeniche in questa splendida e immensa area verde“.

Alla domanda come lo vede fra qualche anno il Parco della Favorita, il sindaco risponde “Lo vedo come un Parco palermitano, che abbia un suo programma annuale di attività. Noi stiamo lavorando per mettere in sicurezza il suo futuro attraverso, anche, iniziative come questa“.

Questa manifestazione è l’occasione giusta – afferma Nicola Tricomi uno degli organizzatori – di poter apprezzare uno splendido spazio verde e non soltanto guardarlo da dietro i finestrini della propria auto, partecipando a tutte le attività e novità previste anche per questa edizione“.

In occasione di queste quattro domeniche di programma, l’amministrazione comunale ha destinato 5 aree a parcheggio posizionate agli ingressi del Parco della Favorita oltre la Fiera del Mediterraneo lato Caserma Cascino. Il traffico veicolare sarà chiuso dalle ore 8 alle ore 15.00. All’interno del Parco, inoltre, sono stati organizzati dei bus navetta oltre a stazioni di bike sharing e rastrelliere per le bici. Amat introduce il servizio con biglietto unico per muoversi tutto il giorno. Previsto anche il taxi collettivo gestito da Auto Radio TAXI e Coop Trinacria presso le stazioni di piazza Castelnuovo, Politeama, De Gasperi, Valdesi Mondello, Mondello paese con costo corsa di 2 euro per movimenti all’interno della città e di 4 euro tratta Palermo/Mondello (minimo 4 persone).

Il programma ufficiale dell’intera manifestazione può essere visualizzato collegandosi al sito www.ladomenicafavorita.com

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA IN ALTO

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Per chi forse ha già dimenticato

“Dottore questa volta non ce l’ho fatta, non ho fatto storie, non ho permesso a loro di attaccarmi le lunghe maniche bianche dietro la schiena, non ho voluto fare il “bastian contrario” come sempre e ho preso la loro medicina. A che serviva ancora dire che non era giusto? E poi a chi? In quanti siamo rimasti? Mi sono dovuto prostrare come tutti, mi sono dovuto distrarre, avrei dovuto imparare ad essere più ipocrita, mi sarebbe bastato vendere il mio intelletto".
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

Il ricordo di Falcone: un’occasione persa per una memoria condivisa

Oggi è una di quelle date che dovrebbe essere patrimonio di tutti e invece, il ricordo del giudice Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo, e degli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, è diventato l'occasione per divisioni, distinguo, accuse, veleni, lenzuoli di protesta ai balconi e contromanifestazioni.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.