18 febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 16.10
Palermo

A deciderlo il Consiglio d'amministrazione

Pietro Busetta nominato nuovo presidente della Banca popolare Sant’Angelo

12 febbraio 2018

Pietro Busetta è il nuovo presidente della Banca Popolare Sant’Angelo, a nominarlo, all’unanimità, il Consiglio d’amministrazione.

Busetta è professore ordinario di statistica economica all’università di Palermo e presidente della fondazione Curella. E’ già stato amministratore della Banca Popolare Sant’Angelo nel periodo 2009-2015, presidente della Banca Popolare di Mussomeli dal 1981 al 1984 e della Banca di Girgenti dal 1984 al 1987, è inoltre, consigliere di amministrazione della Svimez.
La Popolare Sant’Angelo opera in tre province siciliane – Agrigento, Palermo e Catania – e ha una sede a Roma.

E’ un incarico impegnativo – afferma il neo presidente Busettaperché quello delle banche è un mondo complicato. Daremo priorità a una strategia che privilegi la crescita di una banca moderna, vicina ai clienti dei territori in cui è presente, che dia loro un contributo significativo in termini di servizi a costi contenuti. Il 2016 come per la maggior parte del mondo bancario non si è chiuso in maniera favorevole, speriamo che una spinta possa venire adesso anche dalla ripresa economica“.

Tag:
Rosso di sera di Elio Sanfilippo
Ricordo di Bettino Craxi
L’anniversario della scomparsa di Bettino Craxi, avvenuto la scorsa settimana, non ha avuto alcun momento significativo nel ricordare una personalità rilevante che, senza nascondere errori e contraddizioni, fu protagonista importante dell’ultima fase di quella che viene definita comunemente la Prima Repubblica, segnata, peraltro, da avvenimenti drammatici.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...