Pubblicità Contatti
venerdì - 28 luglio 2017
 

Intendono lanciare la candidatura di Ottavio Navarra alla presidenza

Assemblea per costruire un’unica lista della sinistra per le regionali

Del progetto fanno parte Rifondazione comunista, Possibile, Azione civile, Un’altra Europa, Pci, Risorgimento socialista e vari altri gruppi della sinistra. l’obiettivo è lanciare la candidatura di Ottavio Navarra alla presidenza della Regione Siciliana. L’invito è rivolto, inoltre, anche a Sinistra Italiana e ad Articolo 1.

0 condivisioni

Il M5S aveva gia dato l'esempio in tal senso rinunciando a questo privilegio

Vitalizi: arriva il sì della Camera. Cancelleri: “La legge sui tagli sarà tra le nostre priorità”

Dopo il sì della Camera al taglio dei vitalizi degli ex parlamentari, il candidato presidente alla Regione del M5S, Giancarlo Cancelleri, ha manifestato il suo entusiasmo per il passo in avanti fatto. “I vitalizi degli ex deputati in Sicilia – dice Cancelleri – costano oltre 17 milioni di euro l’anno e rappresentano uno scandaloso pugno allo

0 condivisioni

La polemica

Scontro Crocetta-Corte dei conti: “Così siamo al di fuori delle regole”

Dopo la lettera scritta dal Procurarore della Corte dei conti Zingale al presidente dell’Ars Ardizzone, in cui annuncia la sua volontà di ricorrere contro il giudizio di parifica, il governatore siciliano ‘esplode’ sull’argomento

0 condivisioni

Verso le regionali

Il viaggio di Cancelleri nella Sicilia del cambiamento

Un autentico tour per la Sicilia. L’agosto più caldo della sua vita Giancarlo Cancelleri, candidato alla presidenza della Regione alle prossime elezioni regionali, lo passerà «a raccontare il sogno di una Sicilia a 5 Stelle».

0 condivisioni

Le grandi manovre in vista delle elezioni di novembre

Il centrodestra spera di compattarsi per riconquistare il consenso perduto

Gianfranco Miccichè  sente aria di vittoria:«Credo che la musica sia cambiata e che anche i siciliani lo abbiano compreso».  Il leader di Forza Italia in Sicilia incasserà nei prossimi giorni il “si” ufficiale dei centristi di Sicilia, in particolare del gruppo di Angelino Alfano. Quest’ultimo deve fronteggiare il tentativo di svuotamento nei territori che, a

0 condivisioni

L'assemblea di Sala delle Lapidi di Palermo pronta a insediarsi

Palermo, parte il Consiglio comunale e c’è già la prima grana: gli orlandiani non vogliono la Caronia vice-presidente

Ferrandelli frena le mire della consigliera: “Non credo che i destini di Palermo possano dipendere da una presidenza del Consiglio o da una vice-presidenza”.

0 condivisioni

Centrodestra in fermento

Musumeci lancia la sua “Lista del presidente” e incassa il sì della Meloni

per il politico catanese al suo interno dovrebbero confluire “le forze politiche che si sono opposte e si vogliono opporre ai disastri del Pd ed alla demagogia ed inconcludenza dei 5stelle”

0 condivisioni

Molti i docenti universitari alla serata mondelliana

Regionali, Lagalla chiama a raccolta i suoi: pronto a scendere in campo

La cena organizzata dai sostenitori dell’ex rettore dell’ateneo palermitano con oltre 400 persone pronte a sostenerlo nella sfida a governatore della Sicilia

0 condivisioni

Segnalata la "violazione del Codice Etico e dello Statuto"

Rivolta nel Pd a Mezzojuso e il locale circolo scrive ai vertici del partito

Una dura lettera da parte del Circolo del Partito Democratico di Mezzojuso, firmata dal segretario Giovanni Chetta e indirizzata al segretario nazionale del Pd Matteo Renzi, al capogruppo Pd alla Camera dei Deputati Ettore Rosato, al capogruppo del Pd all’Ars Sicilia Alice Anselmo, ai segretari regionali e provinciali del Pd Sicilia, rispettivamente Fausto Raciti e Carmelo Miceli e a tutti gli organi interni del partito, compresi quelli di disciplina.

0 condivisioni

La polemica mentre la Sicilia brucia

La Sicilia degli incendi che non può alzare la voce quando ha torto

Le carte in regola della Sicilia in materia di organizzazione e ottimizzazione dei servizi antincendio sono tutte da dimostrare. In questi anni il governo regionale ha solo abbozzato tentativi di allargare una visione sul problema.

0 condivisioni

Le reazioni all'annuncio del leader di #diventeràbellissima

Attaguile (Lega) replica a Musumeci: “Nessun programma concreto”

Dopo l’intervista di Musumeci al quotidiano La Sicilia, in cui il leader di #diventeràbellissima rompe gli indugi, Angelo Attaguile segretario nazionale di Noi con Salvini, esce allo scoperto in una lunga nota

0 condivisioni

Centrodestra al bivio

Sicilia, Musumeci: “Il tempo è scaduto, sono già candidato alla presidenza della Regione”

Il parlamentare catanese: “Abbiamo atteso quattro mesi sperando che uscisse fuori una proposta di candidatura alternativa e invece c’è stata solo una sfilza di nomi autorevoli, bruciati nello spazio di un tramonto.

0 condivisioni

Un partito che oscilla tra destra e sinistra

Il senso (oscuro) di Angelino Alfano per i nomi dei suoi partiti e la difficile risalita sul carro del centrodestra

«Vogliono i nostri voti perché Renzi non è sicuro di battere Di Maio e Berlusconi non è sicuro di battere Salvini». Così parlò Alfano alla Summer School di Giardini Naxos. Chissà se qualcuno in queste settimane gli ha rivolto lo stesso quesito che un vecchio dirigente locale di Alleanza Nazionale poneva sempre quando si parlava

0 condivisioni

Lo ha dichiarato il leader del Mdp-Articolo 1

Bersani a Palermo: “Ragioniamo in discontinuità con le politiche del Pd”

Pierluigi Bersani, leader del Mdp-Articolo 1, in città per presentare il movimento di cui è a capo, a margine di un’iniziativa politica, ha rilasciato alcune dichiarazioni in risposta in merito all’abbraccio di Pisapia al sottosegretario Boschi. “Articolo 1 e’ una forza saldamente di centrosinistra, alternativa alla destra, competitiva, che sfida il Movimento 5 Stelle – ha

0 condivisioni

Le scelte di Renzi

La Sicilia fuori dal ‘governo’ del Pd. Solo Antoci entra nei dipartimenti

Nei dipartimenti, le strutture di supporto che affiancheranno Renzi e la segreteria nazionale del Pd, ci saranno solo due siciliani. Sono Giuseppe Antoci (Legalità) e Anna Grassellino (Italiani all’estero) A tre mesi dal voto delle elezioni regionali, in piena bagarre per il posizionamento di ruoli e funzioni nelle gerarchie dei territori, il big renziano per

0 condivisioni

L'annunci duranti i lavori del congresso confederale di Sicilia Vera

Nel centrodestra si rivede De Luca e dice pure che potrebbe candidarsi

L’annuncio di Cateno De Luca durante i lavori del congresso confederale di Sicilia Vera, svoltosi a Fiumedinisi, in provincia di Messina.

0 condivisioni

La denuncia del CNA

Fondi europei, ultima chiamata per la Sicilia

I fondi europei 2014-2020. L’ennesimo inganno, la nuova illusione o la speranza da ultima chiamata del tessuto economico e imprenditoriale siciliano? I politici siciliani si dividono equamente tra maggioranza  e opposizione  tra chi ogni tre parole ci mette il termine fondi europei e chi la frase “vanno spesi meglio”. In mezzo, spesso, c’è l’approssimazione di

0 condivisioni

Il dibattito in vista del 5 novembre

Il centrosinistra siciliano in cerca d’autore

Non ci vogliono particolari capacità divinatorie, in realtà era facile immaginare già da tempo quanto sta accadendo in queste ore in vista delle elezioni regionali del 5 novembre. Diciamolo francamente, la casta politica siciliana è abbastanza scontata nei suoi tristi riti che si ripetono con noiosa sistematicità.

0 condivisioni

La segreteria regionale

Le scarpe strette del Pd alla ricerca di “un’alleanza larga”

Uno spazio bianco riempito di incertezza circonda Fausto Raciti. Il segretario regionale del Pd ha infatti davanti un’enorme pagina figurata sulla quale può ancora scrivere di tutto nella storia delle prossime elezioni regionali, ma in cui teme di non riuscire a scrivere più niente. Nessuno tra i dem vuole portare il sambenito dell’espiazione,  non c’è

0 condivisioni

Il leader di Ap afferma che non fa il nome per non bruciarlo

Regionali siciliane, Angelino Alfano prova a entrare in partita: “Abbiamo un candidato presidente”

Il ministro degli Esteri e leader di Ap, inaugurando a Giardini Naxos la settima edizione della Summer School organizzata dalla fondazione “Costruiamo il futuro”, ha toccato anche i temi relativi alle prossime elezioni regionali in Sicilia.

0 condivisioni
.Digitrend s.r.l