Pubblicità Contatti
martedì - 17 gennaio 2017
 
#

Orlando vuole correre senza marchio, il sottosegretario era stato possibilista

aperturapd

Scoppia la guerra del simbolo nel Pd di Palermo, sconfessata la tesi di Faraone

Anche il segretario provinciale Miceli si mostra scettico. “Immaginare di chiudere un accordo di centrosinistra nella quinta città d’Italia, capoluogo di Sicilia, senza simbolo mi pare troppo”.

0 condivisioni

Arriva il sostegno dei Movimenti civici

lavardera

“Sarò Davide contro Golia”. Da “Iena” a candidato sindaco, l’irresistibile ascesa di Ismaele La Vardera

Il giornalista di Palermo si lancia nell’agone politica. “Non dobbiamo subire il presente, assoluta confusione della politica, i giovani devono rompere il sistema”.

0 condivisioni

Per il capogruppo all'Ars la gestione è pessima

coltraro

Caos scuole, Coltraro: “Verificare eventuali violazioni amministrative”

Il notaio di Sicilia Democratica presenterà un’interrogazione all’assessore Bruno Marziano affinché intervenga in tempi brevi.

0 condivisioni

Trenta manager da piazzare nei collegi dei revisori dei conti

ars

Alla Regione riparte il valzer delle nomine

Si va da Palermo a Catania, da Messina a Trapani, da Ragusa a Caltanissetta. L’intero arco è garantito. La lista è al protocollo della commissione Affari istituzionali, guidata da Toto Cascio.

0 condivisioni

Confermata la disponibilità per le opere del G7 per un ammontare di 15 milioni di euro

La Boschi e il sindaco di Taormina

La Boschi al comando del G7 di Taormina

Tra due settimane l’ex Ministra a Taormina in visita ai luoghi dell’evento che in Maggio vedrà nella Perla dello Ionio i potenti della Terra.

0 condivisioni

La polemica sulle "frigoscuole" prosegue

ferrandelli-vs-orlando

Ferrandelli punge Orlando: “Meno cittadinanze onorarie e più riscaldamenti nelle scuole”

Entra nel vivo lo scontro tra i candidati sindaco. Ferrandelli: «Comune sapeva e doveva intervenire.Cosa ha fatto finora?». Terreno di lotta, le “frigoscuole” della città, nella morsa del gelo.

0 condivisioni

Solo 27 candidabili, poche le donne

m5s_500x280-1

Morìa a 5stelle, si batte in ritirata. La lista ora è a rischio

Continuano i ritiri nei candidati del M5s. A rischio la liste per le prossime comunali. La legge elettorale infatti impone la doppia preferenza di genere. Scende così il numero dei candidabili nella lista M5s: da 30 sono arrivati a 27.

0 condivisioni

Contraffatto: "L'Autorità riconosce che il nostro lavoro va nella giusta direzione"

rifiuti

Anac, “nel settore rifiuti la Sicilia fa passi avanti ma restano le criticità”

Le aspettative si appuntano sul ddl presentato dal governatore Rosario Crocetta il 27 luglio 2016. La nuova riforma riduce gli Ato a 9,

0 condivisioni

Repici ha fatto riferimento alla testimonianza prima ammessa e poi revocata dell'ex Presidente

napolitano-no-qu

Borsellino quater. Avvocato Repici: “Intollerabile iniziativa Napolitano”

Il senatore a vita aveva affermato:”La mia deposizione al processo Borsellino non sarebbe rilevante e sarebbe ripetitiva”.

0 condivisioni

Secca la risposta dell'Associazione Laboratorio Zen Insieme: "Trattati come pietre"

zen-insieme

Siciliani Liberi, Costa: “Lo Zen va demolito e ricostruito”

Si rivolge anche al Movimento di Beppe Grillo. “Al loro interno c’è una componente indipendentista”. Ma chiude ogni alleanza preventiva.

0 condivisioni

Per i grillini corsa a due tra Forello e Gelarda

sindaci

Palermo 2017. Orlando e Ferrandelli ci mettono la faccia. Senza simboli di partito per fermare i Cinquestelle

Su Ferrandelli potrebbero ancora confluire pezzi del centrodestra. Miccichè ci pensa su e i cuffariani restano alla finestra per scegliere il loro candidato

0 condivisioni

Le parole di Barone e Tango difendono solo Gucciardi

2017011202513512423

Uil attacca Crocetta: “Dal 2012 ne ha azzeccate poche”

I problemi vanno risolti concretamente. Basta con gli annunci, che questa fine legislatura possa mettere in sicurezza i disoccupati e precari siciliani.

0 condivisioni

I democratici mettono a dura prova la pazienza di Leoluca, giochi di potere barocchi

orlando-pd

Orlando sospeso sull’altalena. Simbolo no, simbolo sì, questo il dilemma del Piddì

A destra Forza Italia punta su Greco, ma resta l’incognita Saverio Romano. Ecatombe dalla graticola grillina: Argiroffi e Craparotta pronti a mollare, in lizza per la nomination a Cinque Stelle resterebbero soltanto Forello e Gelarda.

0 condivisioni

Il Governatore: "La legge Delrio parla chiaro, in fase di prima applicazione l'elezione è di secondo grado"

crocetta-7

Crocetta scioglie la riserva, il 26 febbraio voto Liberi consorzi. “No a elezioni dirette”

Gli enti locali, dopo tre anni di commissariamento, da marzo potrebbero tornare ad avere un senso e anche una programmazione

0 condivisioni

Il documento è volto a riconoscere la lingua dei segni del nostro Stato riducendo le barriere della comunicazione

Gd di Caltanissetta

Il Pd provinciale approva il documento Lis. “Accolta la mozione dei GD di Caltanissetta”

Il segreterio PD del Circolo del Comune di Capaci, Salvatore Roccalumera, ha ricordato come sia importante che ogni consiglio comunale accolga il documento.

0 condivisioni

Un trend decrescente degli aventi diritto al voto che si sono recati alle urne per manifestare le loro preferenze

elezioni-comunale-e-regionali

Elezioni e democrazia in declino: il 2017 a Palermo

Per capire cosa possiamo aspettarci dalle prossime amministrative palermitane esaminiamo i risultati delle elezioni delle altre grandi città italiane che hanno votato nel 2016.

0 condivisioni

Miracoli siciliani: un disegno di legge per ripristinare il voto diretto

ars-lunga

Una Provincia è per sempre, Ars pronta a votare norma per elezioni dirette

In principio fu la norma Giletti, presentata in grande stile su Rai 1. Poi vennero altri quattro disegni di legge ma gli enti sono ancora in piedi. E dopo la bocciatura del referendum sulla riforma Boschi Renzi ora i deputati siciliani aprono le porte alla norma “resurrezione”.

0 condivisioni

E' stato rieletto alle elezioni del 2016 con l'appoggio di Sicilia Futura

mauro-aquino-carnevale

Un cin cin di troppo costa la patente a Mauro Aquino, sindaco di Patti

Il primo cittadino è stato fermato la notte del 19 dicembre dai carabinieri a Capo d’Orlando. Risultato positivo all’alcoltest

0 condivisioni

Report delle associazioni dopo la visita al centro di accoglienza straordinaria

Migranti abbandonati e congelati al Cas di Isnello. Il report delle associazioni: “Quella struttura va chiusa”

In quei locali sovraffollati si muore dal freddo e i 90 migranti ospiti non hanno vestiti per proteggersi. Il riscaldamento funziona ad intermittenza e non viene fornita nessuna assistenza di mediazione culturale.

0 condivisioni

I primi contingenti militari arrivano a fine gennaio

nocs-assalto-nave-17

Achtung G7. Parte il piano per blindare il vertice di Taormina

Il centro di Taormina sarà zona rossa per i 2 giorni del G7 con accesso consentito ai soli residenti e con molta probabilità lo stesso avverrà già a partire dalle 48 ore precedenti l’evento. La sicurezza del meeting sarà garantita da oltre 7000 tra militari e uomini (e donne) delle forze dell’Ordine.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l