5 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 15.07

Se ne sta occupando la commissione Lavoro

Reddito di cittadinanza, dall’Ars l’esortazione a Roma: “Regole chiare per utilizzare i fondi”

21 Marzo 2019

Indicazioni chiare sull’attuazione delle norme che prevedono il reddito di cittadinanza per utilizzare al meglio le risorse disponibili: sono le richieste che partono dalla Commissione Cultura, formazione e lavoro all’Ars in merito al sussidio. A farsi portavoce delle istanze della commissione è il presidente, Luca Sammartino, del Partito democratico.

“Il Governo nazionale – afferma Sammartino – deve dare una linea su ‘chi fa cosa ma soprattutto come’. Il Ministro Di Maio conferisca alla Regione Siciliana gli strumenti per accelerare l’iter del reddito di cittadinanza. Ci sono risorse aggiuntive per potenziare e riorganizzare i centri per l’impiego. Chiedo al Governo Conte di darsi una mossa sui numeri e sulle risorse“.

Si è svolta in questi giorni la riunione alla presenza del Governo regionale e dei sindacati sul reddito di cittadinanza. “Abbiamo le risorse comunitarie e le risorse del potenziamento – prosegue Sammartino – ma vorremmo anche un’idea chiara su come tutelare le fasce A e B e valorizzare le professionalita’ degli ex sportellisti. Questo potrebbe essere un percorso virtuoso perche’ significherebbe rimettere in sesto non solo i centri per l’impiego dell’Isola, con una rimodulazione contrattuale delle fasce A e B, ma avere all’interno anche maggiori opportunita’ nell’incrociare offerta e domanda di lavoro con un personale competente gia’ formato e ampiamente collaudato. All’assessore Scavone chiedo di rappresentare questo modello a Roma“.

Tag:
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.