10 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.11
Palermo

Traffico in tilt

Scontro frontale sulla SS121: auto contro camion, un morto a Villafrati

10 Luglio 2019

Scontro frontale sulla Statale 121, la Palermo – Agrigento, tra un’autovettura e mezzo pesante. Una persona è deceduta mentre altre cinque sono rimaste ferite. La vittima Valerio Patti, è un ragazzo di ventidue anni. Nello schianto sarebbe stata coinvolta anche un’altra auto.

«A causa di un incidente, il traffico sulla strada statale 121 “Catanese” è provvisoriamente bloccato al km 234, nel territorio comunale di Villafrati (PA). Nel sinistro, che ha coinvolto frontalmente un’autovettura e un mezzo pesante, una persona è deceduta». Lo rende noto l’Anas.

Sul posto è presente la polizia stradale, il personale del 118 e l’elisoccorso.

Al lavoro anche il personale di Anas per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile.

 

pino-apprendiUn giovane di 22 anni ha perso la vita sulla Palermo Agrigento e 5 persone sono rimaste ferite, nel tratto che va da Villafrati a Baucina. Una giovane vita stroncata che si somma alle decine di morti che in questi anni hanno funestato questo tratto di strada maledetto” commenta Pino Apprendi del movimento Cento Passi.

Maledetto prima, per la pericolosità di progettazione e maledetto dopo a lavori iniziati e mai portati a termine, abbandonato a se stesso con una segnaletica molto discutibile che crea incertezze agli automobilisti e agli autotrenisti che la percorrono tutti i giorni. Possibile che nessuno venga chiamato a responsabilità? Possibile che anche questo episodio venga archiviato il giorno dopo il funerale? Spero in una Magistratura che individui i responsabili dell’ennesima morte per incidente stradale su questa strada” conclude Apprendi.

Tag:
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.