21 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.06
Palermo

le reazioni

Scritta anonima contro Gelarda, la solidarietà di Ficarra e Aiello: “Gesto inaccettabile”

20 Aprile 2019

“… Siamo sconcertati per la scritta intimidatrice contro il candidato della Lega alle elezioni per il rinnovo al Parlamento europeo  nel collegio isole Sicilia-Sardegna Igor Gelarda”.

Comincia così una nota di solidarietà al responsabile enti locali leghista e capogruppo in Consiglio Comunale a Palermo, da parte del coordinatore e responsabile Enti Locali per la Provincia di Palermo Elio Ficarra,  anch’egli consigliere comunale a Sala delle Lapidi e del vice coordinatore cittadino a Palermo Andrea Aiello, dopo la scritta anonima comparsa oggi su un manifesto elettorale nel capoluogo siciliano..

“Esprimiamo – scrivono – la massima solidarietà e vicinanza al collega, riconoscendogli grande competenza ed impegno per la Sicilia. Si tratta di un gesto inaccettabile per la Sicilia, una terra in cui i cittadini riconosceranno nel progetto politico della Lega l’unico interlocutor per un concreto riscatto e per una vera riqualificazione del territorio”.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I lupi si travestono da nonne innocue

Il termine pedofilia (dal greco pais, fanciullo, e philìa, amore) dovrebbe significare una predisposizione naturale dell'adulto verso il fanciullo. Attenzioni che, in apparenza, sembrano dettate da amore e dedizione, possono, in realtà, mascherare un'inquietante e distruttiva perversione.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.