22 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.43
Messina

Pistorino: "Il Miur faccia la propria parte"

Scuola: Flc Cgil Sicilia, ampliare gli organici per avere più qualità e stabilità | Video

8 Marzo 2019

“In Sicilia è necessario ampliare gli organici di tutti gli ordini di scuola, a partire dall’infanzia, per avere una maggiore stabilità del personale e un’offerta formativa di maggiore qualità, rispondendo così alle esigenze dei precari, dei docenti traferiti fuori Regione che non sono riusciti ancora a rientrare e degli studenti”. Lo dice Graziamaria Pistorino, segretaria regionale della Flc Cgil Sicilia, nel corso dell’assemblea #StabilizziamoLaScuola, che si è tenuta presso l’Aula Magna del rettorato dell’Università di Messina. All’iniziativa, organizzata dalla Flc Cgil messinese, erano presenti il segretario provinciale Pietro Patti e la responsabile del precariato e reclutamento docenti del centro nazionale Flc Cgil, Manuela Pascarella.

“Abbiamo bisogno – aggiunge – di un’offerta formativa adatta a prevenire la forte dispersione scolastica presente nell’Isola. Per questo c’è bisogno di più docenti e più personale ausiliario, tecnico e amministrativo, per ampliare il tempo scuola. C’è poi il capitolo drammatico del sostegno, sul quale è urgente intervenire attraverso la stabilizzazione dei posti in deroga”.

“Ci aspettiamo – conclude Pistorino – che il Miur faccia la propria parte, che si impegni forte, per risolvere tutte queste criticità”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Rimembranze in un caldo giorno di luglio

Quando in giornate come queste si perdono o si commemorano personaggi di grande spessore personalmente non mi sento solo per la loro assenza, ma mi sento solo per la mancanza all’orizzonte di personaggi con potenzialità tali da eguagliarne lo spessore.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.