15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 10.53
Palermo

lunedì 17 giugno a Palermo

Sicilia, accordo tra Centro di Giustizia Minorile e Parlamento della Legalità Internazionale

15 Giugno 2019

Il prossimo lunedì 17 giugno a Palermo, nei locali del Centro per la Giustizia Minorile per la Sicilia, con la benedizione di S.E.R.ma Mons. Michele Pennisi, il Direttore del Centro, dott.ssa Rosanna Gallo, ed il Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale, prof. Nicolò Mannino, sottoscriveranno l’Accordo di Collaborazione che vedrà le strutture della Giustizia Minorile della Sicilia divenire partner del Parlamento e delle sue iniziative.

Nella cornice dell’Accordo di Collaborazione, inoltre, le strutture e gli Istituti Minorili della Sicilia che lo vorranno potranno anche divenire sedi delle Ambasciate del Parlamento, coinvolgendo in tale percorso sia i detenuti ristretti nei diversi Istituti sia anche il Personale del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Comparto Funzioni Centrali.

Dopo la firma dell’Accordo di Collaborazione, S.E.R.ma Mons. Michele Pennisi, accompagnato dal Presidente e dal Vice Presidente del Parlamento, dott. Salvatore Sardisco, si recherà presso l’Istituto Penale per i Minorenni di Palermo dove sarà accolto dal Direttore, dott.ssa Clara Pangaro, e dal Comandante, Commissario Coordinatore dott. Francesco Cerami, ed incontrerà i giovani detenuti ristretti ed il Personale dell’Istituto.

 

Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.