17 novembre 2017 - Ultimo aggiornamento alle 18.57
Tagcorte dei conti
La linea dell'assessore all'Economia, Alessandro Baccei, è stata condivisa in giunta nei giorni scorsi
di Redazione

Corte conti: governo Crocetta ‘sfida’ giudici su rendiconto, Baccei tiene duro

Il governo Crocetta tiene duro su due delle quattro contestazioni mosse dalla Corte dei conti al rendiconto generale del 2016, il cui giudizio di parifica è stato sospeso dai giudici contabili, mentre sugli altri due punti ha stabilito di procedere alle modifiche.
Il governatore non ci sta: "Senza di noi la Sicilia sarebbe ancora in dissesto"
di Giuseppe Bianca

Scure della Corte dei Conti sul bilancio della Regione, Crocetta alle corde

Sull’estate rovente della politica siciliane irrompe, inattesa e senza precedenti, la Corte dei conti, che, in occasione del consueta parifica, ha deciso di sospendere il giudizio sulla regolarità del bilancio della Regione. La Regione avrà modo di presentare chiarimenti entro il prossimo 10 luglio. La prossima udienza è prevista per il 19 luglio.
È ancora lunga la strada del risanamento
di Redazione

Regione, Corte dei Conti: “Irregolarità nel bilancio 2016”

È impietosa la relazione sul rendiconto generale della Regione siciliana per l'esercizio finanziario del 2016, pronunciata stamane presso la sala magna dell'università' degli Studi, a Palazzo Steri, a Palermo, dalle Sezioni Riunite in sede di controllo per la Regione siciliana, presiedute dal presidente Maurizio Graffeo.
LiberiNobili di Laura Valenti
Una grande scoperta in neuroscienze: il fattore Mozart
Senza che ce ne rendiamo conto, la Scienza continua a evolvere, grazie a menti eccelse come quella di Vincenzo Galatro, docente, autore e ricercatore in Neuroscienze e Psicologia cognitiva, di fama internazionale, massimo esperto mondiale sul cervello di Mozart oltre che enfant prodige.
Il cielo di Paz di Mari Albanese
Me la sono cercata… Se rinascessi vorrei essere donna
Eppure questo pianeta non sembra amarci tanto. Non ci vogliono bene le politiche economiche che continuano a trattarci da “schiave”, il nostro lavoro continua ad essere sottopagato e nelle professioni più spiccatamente “maschili” abbiamo difficoltà ad affermarci.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...