21 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.15
Tag

culto

Origini e curiosità su questa gioiosa festa

di Giusi Patti Holmes

Un po’ di curiosità e di storia sul Ferragosto e buona Festa a tutti

Le origini di questa ricorrenza vanno ricercate nelle "Consulalia", istituite in onore del dio Conso, divinità del raccolto, durante cui ci si scambiavano regali recitando la frase "Bonas ferias consulales".  Quando il mese romano, corrispondente ad agosto, venne dedicato all'imperatore Cesare Augusto, la formula mutò in "Bonas ferias augustales".
Il 24 e il 25 giugno

di Giusi Patti Holmes

Aci Trezza festeggia il patrono San Giovanni Battista

Il 24 e il 25 giugno, il paese di Aci Trezza celebra, come avviene dal 1750, il suo Patrono San Giovanni Battista, con l'attesa dei trezzoti giunta ai massimi livelli, per rivedere l'antico simulacro che verrà svelato, alle 10, nella Chiesa Madre.
Il 24 maggio, il clou dei festeggiamenti

di Giusi Patti Holmes

Ad Augusta si festeggia San Domenico, il Patrono

La nostra passeggiata ha come meta Augusta in cui, il 24 maggio, si celebra il Patrono San Domenico di Guzmán, per ricordare la cacciata dei turchi, ad opera del santo, negli stessi giorni del 1594.
Il 26 e 27 gennaio

di Giusi Patti Holmes

Festa di Sant’Antonio Abate a Santo Stefano Medio [Il programma]

Il 26 e 27 gennaio a Santo Stefano Medio, caratteristico villaggio messinese situato alle pendici dei monti Peloritani e diviso in due parti dal torrente Santo Stefano, si svolgono i festeggiamenti in onore di Sant'Antonio Abate e la IVX Edizione della Sagra a lui dedicata. Un appuntamento da non perdere.
il 19 e il 20 gennaio

di Giusi Patti Holmes

A Ciminna si festeggia San Sebastiano [Il programma]

Una passeggiata a Ciminna, a circa 40 chilometri da Palermo, dove, il 19 e il 20 gennaio, si celebra San Sebastiano, festa dalle origini antichissime e che coinvolge il quartiere di Sant'Andrea. Una tradizione custodita con amore, che si rinnova ogni anno.
Il clou dei festeggiamenti il 14 e il 15 gennaio

di Giusi Patti Holmes

A Viagrande i festeggiamenti per San Mauro Abate [Il programma]

A Viagrande, comune della città metropolitana di Catania, ogni anno, dal 13 al 15 gennaio, si svolge la grandiosa festa in onore del Patrono San Mauro Abate, commistione felice di fede e folklore, profumi, colori, cibo, fuochi d'artificio, che attira migliaia di visitatori.
Il 29 settembre

di Giusi Patti Holmes

Caltanissetta in festa per San Michele Arcangelo [Il programma]

Il 29 settembre, in occasione della festa, la statua seicentesca di San Michele,  scolpita da Stefano Li Volsi, che lo raffigura con corazza ed elmo che, sovrastando il maligno ridotto in catene, simboleggia la vittoria del bene contro il male, viene portata in processione dai Devoti Portatori al grido di: "E gridammu tutti! Viva u Principi San Michele Arcangilu".
Dal 22 settembre al 3 ottobre

di Giusi Patti Holmes

Sferracavallo festeggia i Santi medici Cosma e Damiano [Il programma]

Caratteristica dei festeggiamenti, che si svolgono ogni anno nell'ultima domenica di settembre, è il pesante fercolo con i due simulacri che viene portato per le vie della borgata da un folto numero di giovani, a piedi nudi, vestiti di bianco, simbolo della purezza, con un fazzoletto rosso, colore del martirio, legato ai fianchi e al collo.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.