Pubblicità Contatti
martedì - 28 marzo 2017
 

Domenica l'annuncio dell'asse sarà ufficializzato durante una convention

Crisafulli sull’asse Cracolici-Renzi. “La sua è una scelta personale. E ora come si fa con Crocetta?”

In Sicilia i posizionamenti sembrano prender forma e nelle ultime 72 ore la notizia entrata a gamba tesa nel dibattito è l’avvicinamento dell’assessore all’agricoltura Antonello Cracolici alla mozione congressuale renziana. “La sua credo sia una scelta personale – dice Crisafulli – prendo atto che ognuno fa le sue scelte”.

0 condivisioni

Miracoli siciliani: un disegno di legge per ripristinare il voto diretto

Una Provincia è per sempre, Ars pronta a votare norma per elezioni dirette

In principio fu la norma Giletti, presentata in grande stile su Rai 1. Poi vennero altri quattro disegni di legge ma gli enti sono ancora in piedi. E dopo la bocciatura del referendum sulla riforma Boschi Renzi ora i deputati siciliani aprono le porte alla norma “resurrezione”.

0 condivisioni

D'Alia e Lumia possibili sottosegretari del Governo Gentiloni

Poltronissima 2017, parte il valzer siculo delle alleanze. In ballo anche Lumia

Quasi fuori dal governo nazionale Vicari e Faraone. Crocetta punta alle Nazionali. Dietro le quinte Cracolici che dall’Agricoltura – come la storia insegna- punta alla poltronissima di Palazzo d’Orleans

0 condivisioni

Maquillagè per la Perla dello Ionio, si parte con 15 milioni di euro

All’appalto, all’appalto. La caduta di Renzi non blocca il G7 a Taormina, via ai bandi

Zona rossa dal 24 maggio sino alla fine del vertice. Tra i lavori previsti anche l’elipista. I primi bandi di Consip per servizi alberghieri e catering.

0 condivisioni

Crisi aperta dopo approvazione Legge di Bilancio

Grasso Premier? Mattarella ci pensa ma intanto congela le dimissioni di Renzi

il No al referendum costituzionale pone fine all’esperienza del suo governo, senza possibilità di un secondo appello. Al Capo dello Stato toccherà indire le consultazioni per capire se esista la possibilità di formare un nuovo governo. Esistono solo due possibilità per scongiurare il rischio di elezioni anticipate.

0 condivisioni

Contestato anche il caro biglietto per la Sicilia

Renzi e l’elisoccorso, le accuse di Pagano sui transfert del premier in Sicilia

“Sembra che Renzi non si sia fatto alcuno scrupolo ad usare anche l’elisoccorso nei giorni scorsi per fare campagna referendaria”

0 condivisioni

L'analisi. La partita a scacchi tra Cracolici e Lupo

Scoppia la pace nel PD siciliano. L’effetto Renzi sulle anime del partito

Tutti dovranno fare i conti con Davide Faraone deus ex machina dei renziani di Sicilia. Il sottosegretario è rimasto a pilotare nelle retrovie. Anche per lui sembrano distanti anni luce i toni da duro usati un po’ con tutto l’establishment del Pd siciliano.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l