24 settembre 2017 - Ultimo aggiornamento alle 18.25
Tagmatteo renzi
Domenica l'annuncio dell'asse sarà ufficializzato durante una convention
di Marco Bova

Crisafulli sull’asse Cracolici-Renzi. “La sua è una scelta personale. E ora come si fa con Crocetta?”

In Sicilia i posizionamenti sembrano prender forma e nelle ultime 72 ore la notizia entrata a gamba tesa nel dibattito è l'avvicinamento dell'assessore all'agricoltura Antonello Cracolici alla mozione congressuale renziana. "La sua credo sia una scelta personale - dice Crisafulli - prendo atto che ognuno fa le sue scelte".
Miracoli siciliani: un disegno di legge per ripristinare il voto diretto
di Maria Carrara

Una Provincia è per sempre, Ars pronta a votare norma per elezioni dirette

In principio fu la norma Giletti, presentata in grande stile su Rai 1. Poi vennero altri quattro disegni di legge ma gli enti sono ancora in piedi. E dopo la bocciatura del referendum sulla riforma Boschi Renzi ora i deputati siciliani aprono le porte alla norma "resurrezione".
Crisi aperta dopo approvazione Legge di Bilancio
di Redazione

Grasso Premier? Mattarella ci pensa ma intanto congela le dimissioni di Renzi

il No al referendum costituzionale pone fine all'esperienza del suo governo, senza possibilità di un secondo appello. Al Capo dello Stato toccherà indire le consultazioni per capire se esista la possibilità di formare un nuovo governo. Esistono solo due possibilità per scongiurare il rischio di elezioni anticipate.
L'analisi. La partita a scacchi tra Cracolici e Lupo
di Maria Carrara

Scoppia la pace nel PD siciliano. L’effetto Renzi sulle anime del partito

Tutti dovranno fare i conti con Davide Faraone deus ex machina dei renziani di Sicilia. Il sottosegretario è rimasto a pilotare nelle retrovie. Anche per lui sembrano distanti anni luce i toni da duro usati un po' con tutto l'establishment del Pd siciliano.