24 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.29
Tag

Nino Di Matteo

L'ex pm sostiene il collega e amico Nino Di Matteo

Ingroia, “Dopo le parole di Graviano c’è ancora chi nega la trattativa?”

"Erano queste alcune delle verità che non si dovevano scoprire, ragion per cui io prima e Di Matteo poi siamo stati tanto duramente attaccati e tanto ferocemente osteggiati?" Dice Ingroia. "C'è ancora chi ha il coraggio di negare che dietro alle stragi del 92-93 ci fossero anche mandanti politici? Altra prova che la trattativa ci fu".
La proposta di legge "La Torre bis" su change.org

di Davide Guarcello

Boom di firme per la petizione di Ingroia: “Quasi in 40 mila per confisca beni ai corrotti”

Un vero successo per estendere la confisca dei beni anche ai casi di corruzione, concussione e abuso d'ufficio. La legge si chiama "La Torre bis" in quanto estensione della legge Rognoni-La Torre che colpiva il patrimonio dei mafiosi. Verrebbero introdotti per la prima volta sequestro e confisca preventivi anche per i politici e funzionari corrotti.
La legge che estende la legge Rognoni-La Torre anche ai casi di corruzione

di Alessia Rotolo

Ingroia al fianco di Di Matteo: “Abbiamo una classe dirigente prevalentemente criminale” [Video]

Dopo 35 anni dalla morte di Pio La Torre parte la petizione per la legge "La Torre bis": una proposta di legge pensata da Antonio Ingroia e Franco La Torre, figlio di Pio, già 5 anni fa. Essa prevede l’estensione della confisca e sequestro dei beni anche ai casi di corruzione. “La politica è piuttosto sorda rispetto a questo tema” dice Ingroia.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.