Una turista svizzera è rimasta vittima la notte scorsa a Catania, in Viale Kennedy, di un tentativo di violenza sessuale da parte di un 24enne, Carmelo Zagarrio, che è stato arrestato dalla Polizia di Stato dopo che la vittima è riuscita fuggire e a dare l’allarme. L’uomo ha tentato un approccio con la ragazza mentre quest’ultima stava facendo rientro da una discoteca in un vicino camping. Dopo il suo rifiuto, l’avrebbe seguita fino a raggiungerla e l’avrebbe afferrata con forza per un braccio. A questo punto Zagarrio avrebbe cominciato un lungo e violento palpeggiamento fino a quando la giovane è riuscita a liberarsi dalla presa e a fuggire. Giunta nel camping dove alloggiava, la turista ha contattato il personale addetto alla sicurezza, che ha chiamato il 113. Zagarrio è stato quindi bloccato grazie alla descrizione fornito dalla vittima ed è stato posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione in provincia di Agrigento, in attesa di convalida del suo arresto da parte del Gip.