18 febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 16.10

Formazione e supporto per gli under 40

Unicredit e Sicindustria insieme per sostenere i giovani imprenditori [Video]

13 febbraio 2018

Formare e sostenere i giovani imprenditori siciliani, under 40, che vogliono creare una start up. E’ questo l’obiettivo della partnership siglata oggi da Unicredit e Sicindustria. Il protocollo è stato firmato stamattina nella sede degli industriali siciliani alla presenza del Regional Manager Sicilia di UniCredit, Salvatore Malandrino, del Presidente di Sicindustria, Giuseppe Catanzaro, e del presidente di Confindustria Trapani, Gregory Bongiorno.

“UniCredit mette a disposizione delle imprese siciliane strumenti innovativi ed iniziative specifiche per i settori trainanti dell’isola – ha spiegato Salvatore Malandrino – allo scopo di sostenerne la competitività e di agevolare l’accesso ai mercati esteri. Con il protocollo firmato oggi vogliamo rafforzare il nostro sostegno per la crescita e lo sviluppo del sistema imprenditoriale siciliano con una particolare attenzione alle start up e all’imprenditoria giovanile”.

Diversi gli strumenti messi a disposizione da Unicredit a sostegno del tessuto imprenditoriale siciliano. Dalla piattaforma di accelerazione per startupper, UniCredit Start Lab, ai programmi di educazione finanziaria, dai percorsi di supporto all’internazionalizzazione e all’innovazione delle Pmi ai variegati canali di accesso al credito come i minibond e le soluzioni di leasing per usufruire degli incentivi fiscali sull’ammortamento ed iper ammortamento legati ai progetti “Industria 4.0”.

“Diffondere e trasmettere la conoscenza delle dinamiche economiche – sottolinea Giuseppe Catanzaro – è il sistema più veloce, concreto ed efficace per dare aiuto in particolare a tutti i giovani imprenditori che vogliono affacciarsi al mondo dell’impresa. Oggi per reggere il mercato occorre essere competitivi. E per essere competitivi sono necessarie in primis le competenze e le conoscenze. Ecco cosa facciamo oggi: diamo alle nuove leve imprenditoriali uno strumento in più per la loro cassetta degli attrezzi. Perché solo attraverso un adeguato, puntuale e mirato piano di formazione è possibile far crescere la nuova classe imprenditoriale. E questo è l’obiettivo al quale noi lavoriamo, perché lo sviluppo di un territorio passa proprio da qui”.

Tag:
Rosso di sera di Elio Sanfilippo
Ricordo di Bettino Craxi
L’anniversario della scomparsa di Bettino Craxi, avvenuto la scorsa settimana, non ha avuto alcun momento significativo nel ricordare una personalità rilevante che, senza nascondere errori e contraddizioni, fu protagonista importante dell’ultima fase di quella che viene definita comunemente la Prima Repubblica, segnata, peraltro, da avvenimenti drammatici.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...