20 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.40

Vicari, dal Cipe pioggia di fondi per la Sicilia. Altri 4 milioni per la Circumetnea

3 Marzo 2017

“Nella seduta del Cipe odierna sono stati assegnati ulteriori 4 milioni di euro per il potenziamento e la trasformazione della Ferrovia Circumetnea“.

treno-galleriaLo annuncia Simona Vicari, sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti. “Si tratta di contributi – aggiunge – che si sommano ai 40 milioni di euro già finanziati per la medesima opera a valere sui fondi FSC la cui ripartizione è stata deliberata nella seduta del CIPE dello scorso 1 dicembre e prevede, sempre in ambito ferroviario, 759 milioni di euro per finanziare la chiusura dell’anello ferroviario di Palermo, i lavori d’interramento sulla Catania-Siracusa, il potenziamento del tratto Fiumetorto-Lercara Friddi e il ripristino della linea Palermo-Trapani via Milo”.

 

“Si tratta – continua Vicari- di uno dei molteplici interventi con i quali il Governo sta dando alla Sicilia strumenti adeguati che impegnino anche le istituzioni a livello locale e regionale in una strategia di azioni sinergiche e integrate col livello nazionale, mirate alla realizzazione e al completamento delle opere ed infrastrutture del territorio funzionali alle diverse esigenze di mobilità, con particolare attenzione allo sviluppo economico, produttivo e occupazionale del territorio regionale in un quadro programmatico condiviso.”

“Il Governo Renzi prima e il Governo Gentiloni adesso – conclude il sottosegretario Vicari – hanno aperto una nuova stagione per il Meridione d’Italia. Ora è compito delle istituzioni locali e delle imprese non farsi scappare questa grande opportunità di contribuire in modo determinante al rilancio dell’economia del Paese”.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.