19 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.54

Il Pontefice in Sicilia

Video editoriale | La visita del Papa sia occasione di riscatto e non demagogia

14 Settembre 2018

Guarda il video editoriale in alto

Mancano ormai poche ore alla visita del Papa a Palermo e Piazza Armerina. C’è attesa per quello che dirà Bergoglio al Foro Italico di Palermo, ma anche in occasione dell’incontro con i giovani e nella sua visita a Brancaccio. Sullo sfondo, il martirio di Padre Pino Puglisi, assassinato dalla mafia perché operava in un quartiere di frontiera. Un quartiere periferico.

Ecco, la visita del Papa sia la possibilità per la Sicilia di chiudere i conti una volta per tutte con il cancro mafioso e occasione di riscatto per le periferie, per tutte le periferie delle città siciliane.

Vedremo anche come Papa Francesco affronterà la questione migranti: se ripeterà formule già sentite sull’accoglienza o se il suo arrivo potrà essere l’occasione per uno sguardo nuovo sulla Sicilia, anche alla luce del fatto che l’Isola è stata il principale porto di approdo per gli immigrati in fuga, arrivati in tutti questi anni sulle coste europee.

C’è attesa per l’arrivo del Santo Padre. E noi siamo pronti a documentare la sua visita con una squadra di giornalisti e operatori al lavoro da giorni.

GUARDA IL VIDEO EDITORIALE IN ALTO

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.