23 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.06
Palermo

Il 29 agosto al Nautoscopio (Palermo)

“100.Memory”, cento autori per altrettanti brani legati alla propria memoria

27 Agosto 2018

Cento autori per cento brani legati alla propria memoria. Nasce da un’idea della casa editrice digitale Urban Apnea Edizioni, l’antologia “100.Memory”, una collezione di cento racconti che rappresentano la città di Palermo attraverso le voci collettive dei personaggi che la vivono. Il libro sarà presentato mercoledì 29 agosto, alle 20.30 al Nautoscopio Arte a Palermo (piazzale Capitaneria di Porto). Sarà una festa e un incontro insieme ad alcuni autori dell’antologia, tra cui Mimmo Calabrò, Maria Cubito, Marina Finettino e Marco Pomar, che presenteranno i testi della raccolta animando anche la musica alla consolle.

100.MEMORY

Durante la serata, in cui si alterneranno l’ascolto dei brani presenti nel libro e brevi letture di alcuni ricordi suggeriti dagli stessi autori, sarà possibile, inoltre, acquistare una copia cartacea del libro al prezzo scontato di 12 euro. All’interno dell’antologia musicale, disponibile gratuitamente in versione digitale con collegamento interattivo a Spotify al link (https://www.urbanapneaedizioni.it/prodotto/100-memory/), sono riuniti i ricordi di scrittori, musicisti, artisti, giornalisti, critici musicali, insegnanti, imprenditori e blogger. Tra gli autori, musicisti come Angelo Sicurella, cantante solista e della band “Omosumo”, il chitarrista Dario Mangiaracina de “La rappresentante lista” e i “Tre Terzi”. E ancora i giornalisti Maurizio Zoppi e Marcello Benfante o il regista vincitore del nastro argento per il miglior documentario Antonio Bellia e gli scrittori Ettore Zanca e Giovanni Pannacci.

Una serata di parole e musica, che volere di più?

 

Tag: