11° Memorial Falcone-Borsellino, Gaziano: "L'Italia non dimentica questi eroi" (VIDEO) | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Si è svolto con grande successo l'11° Memorial Falcone-Borsellino e gli Angeli della scorta

11° Memorial Falcone-Borsellino, Gaziano: “L’Italia non dimentica questi eroi” (VIDEO)

di
25 Maggio 2019

“L’Italia non ha dimenticato queste figure di eroi esempio per tutti noi ed in particolare per i giovani” queste le parole di Santo Gaziano, presidente dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato di Monreale, a conclusione dell’ “11° Memorial Falcone e Borsellino“, che si è tenuto al Centro Sportivo Universitario di Palermo.

Un minuto di silenzio prima del calcio d’inizio con il cappellano della Guardia di Finanza Don Mario che ha detto parole di speranza e di commosso ricordo, poi il via ad una bella giornata di sport in campo con la partecipazione delle squadre dell’Anps di Monreale e Questura di Palermo; dei Carabinieri; della Guardia di Finanza ed una formazione del Cus Palermo formata da studenti dell’Università di Palermo.

Si è classificata alla fine prima la formazione della Guardia di Finanza che ha disputato la finale con la squadra dei Carabinieri. Terza  l’Anps Monreale e Questura di Palermo e quarta la squadra universitari del Cus Palermo.

Ad aprire il memorial sono scesi in campo i bambini delle scuole di calcio del Cus Palermo, Vis Palermo e Conca d’Oro di Monreale.

Padrini della manifestazione il dirigente dell’11° Reparto Mobile Cassandra e del 4° Reparto Volo Cangelosi, che ha poi regalato ai bambini presenti l’emozione di poter vedere da vicino in volo un elicottero della polizia che ha sorvolato il campo mentre si stava disputando il Memorial.

Oltre a dirigenti delle forze dell’ordine erano presenti anche Vincenzo Agostino il papà di Nino, l’agente ucciso dalla mafia nel 1989 con la moglie ed Antonio Vullo, il sopravvissuto della strage Borsellino: «Quel pezzo di me, rimasto in via D’Amelio»

Al calcio d’inizio era presente anche il Sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono

Seguiranno altri nostri servizi ed interviste sulla manifestazione.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.