Catania capitale della Cultura 2020, la richiesta di Bianco a Franceschini | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Catania

Per il ministro la città è punto di riferimento

Catania capitale della Cultura 2020, la richiesta di Bianco a Franceschini

26 Novembre 2016

Catania si candiderà a capitale italiana della Cultura per il 2020“. Lo ha detto il sindaco Enzo Bianco al termine dell’incontro con il ministro della Cultura Dario Franceschini  di questa mattina a Palazzo degli Elefanti. “Questa città – aveva detto poco prima Franceschini – è una delle grandi capitali internazionali per cultura, bellezza, arte, per patrimonio architettonico e storico“. Per Bianco, la città ai piedi dell’Etna “Ha tutte le carte in regola per mostrare al Paese e anche all’Europa quel che siamo riusciti a fare puntando sui nostri teatri, i nostri musei, i nostri beni culturali come elementi di attrazione“.

Il sindaco Bianco ha parlato della necessità di creare sinergie su servizi tecnici e amministrativi tra il teatro  Stabile e il Massimo. Enti che, come ha sottolineato il Ministro, rappresentano delle autentiche eccellenze e che, mettendo in moto questi meccanismi virtuosi, potranno essere premiati in quella Legge di riforma dello Spettacolo dal vivo alla quale il Governo sta lavorando.

Bianco ha poi parlato dei grandi risultati ottenuti da Catania nel settore della cultura, con un incremento da 22.000 a 120.000 visitatori all’anno, ottenuti in questi tre anni nei musei ed eventi culturali, e dell’esperienza compiuta con la “Notte dei musei” , considerata il paradigma di quello che si sta facendo a Catania.

Il Ministro Franceschini ha poi firmato, nel Salone Bellini, il Libro d’onore della Città, esprimendo “L’orgoglio e la gioia di essere a Catania, capitale d’arte, di cultura, di bellezza, di storia“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.