Altofonte e lo Zingaro devastate dagli incendi, caccia ai piromani: due inchieste :ilSicilia.it
Palermo

l'annuncio

Altofonte e lo Zingaro devastate dagli incendi, caccia ai piromani: due inchieste

di
31 Agosto 2020

Anche quest’anno i roghi hanno dominato le albe e i tramonti delle estati siciliane. L’emergenza incendi degli ultimi giorni, in particolare, è “costata” alla Sicilia migliaia di ettari di macchia mediterranea e di boschi.

Gli investigatori di Vigili del fuoco e Forestale hanno accertato che i terribili roghi attorno ad Altofonte e alla riserva dello Zingaro sono di origine dolosa. Sono stati scoperti i diversi “punti di innesco” e, pertanto, nelle prime notizie della mattinata di oggi 31 agosto, viene comunicata il via a due inchieste di reato per la procura di Palermo e quella di Trapani.

Il direttore del Dipartimento di protezione civile della Regione, Salvo Cocina ha invocato “un’azione di prevenzione, perché non basta più spegnere gli incendi, bisogna bloccare sul nascere l’azione dei piromani. Anche con ronde di pattugliamento e un’attività di intelligence messa in campo dalle forze investigative“.

“Il Dipartimento della protezione civile è sceso in campo con 35 organizzazioni regionali di volontariato delle provincie di Agrigento, Trapani, Palermo, Caltanissetta, Enna e Messina: duecento uomini e 30 automezzi, tra i quali molti pick-up dotati di modulo antincendio, diversi pulmini e alcune ambulanze – prosegue -. La Regione Siciliana ha richiesto e ottenuto dal centro operativo di Roma l’invio di ulteriori canadair, gli aerei antincendio che hanno operato in aggiunta ai due già impiegati nei vari teatri delle operazioni di spegnimento”.

LEGGI ANCHE

Incendi in Sicilia, si contano i danni. Musumeci: “Siamo vicini alle comunità colpite”

Incendio ad Altofonte, il sindaco: “Abbiamo subito un attentato, dichiariamo lo stato di calamità”

Brucia la provincia di Trapani, fiamme a Makari e alla riserva dello Zingaro | VIDEO

Sicilia in fiamme: Isola preda di incuria e piromani, istituzioni inermi

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.