5 milioni di passeggeri su palermo: è record :ilSicilia.it
Palermo

Per festeggiare l'avvenimento saranno messe in atto diverse iniziative

Al “Falcone Borsellino” è record di passeggeri, superata quota 5 milioni

di
5 Dicembre 2016

Sulle piste dell’aeroporto Falcone Borsellino è atterrato oggi a mezzogiorno il volo che ha permesso alla città di Palermo di superare i 5 milioni di turisti in arrivo. Un traffico in aumento da alcuni anni ma che nel corso dell’estate scorsa aveva già registrato picchi di 600 passeggeri al mese e superato anche un altro record, quello del turismo internazionale: poco meno di un milione all’anno fino al 2012 fino allo scorso ottobre quando è stata raggiunta e superata la soglia massima. E, sempre a ottobre, il totale di passeggeri in transito era più del totale dei passeggeri arrivati durante tutto l’anno scorso. “Se prima eravamo noi a cercare le compagnie aree per creare un flusso turistico adesso sono loro che cercano noi – commentano il presidente e l’amministratore delegato Gesap, Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta – Abbiamo oltre 70 collegamenti e le rotte più “fortunate” sono quelle che fanno spola da qui alla Germania, alla Francia e all’Inghilterra“.

A concorrere per il merito di questa crescita sono più variabili e il riconoscimento Unesco all’itinerario Arabo Normanno forse è una delle più forti, ma alla Gesap va riconosciuto un buon lavoro di comunicazione social che ha fatto luce su uno degli aspetti che più meritano di essere sottolineati: la fine dei cantieri. “Abbiamo portato a termine diversi cantieri, non ultimo quello della hall arrivi – continua Giambrone – e di aver comunicato i progressi fatti giornalmente e settimanalmente sui social, rendendo partecipe la città. La quota di traffico turistico in arrivo raggiungerà senza dubbio i 5 milioni e 300mila passeggeri entro la fine dell’anno”. Per festeggiare l’avvenimento saranno messe in atto diverse iniziative, ancora in fase di programmazione, aperte alla città e ai viaggiatori in transito.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin