700 milioni di dispositivi Android sorvegliati da software cinesi | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Coinvolti gli smartphone cinesi a basso costo

700 milioni di dispositivi Android sorvegliati da software cinesi

di
17 Novembre 2016

E’ uno tra i più grandi scandali in assoluto nella telefonia mobile quello che coinvolge gli smartphone cinesi a basso costo e il furto di dati sensibili.

androidLa notizia è stata data ieri dal New York Times ed è ancora in attesa di riscontri più dettagliati: Kryptowire, società di sicurezza dedicata al mondo dei telefoni, ha infatti scoperto una backdoor nascosta, invisibile agli utenti, che manda periodicamente dati sensibili degli utenti a dei server in Cina. Ad aver sviluppato tale software è la Shanghai Adups Technology Company e si stima che sia installato su circa settecento milioni di dispositivi Android, oltre che su auto e dispositivi di infotainment, per lo più di origine cinese.

Tale software, ogni settantadue ore, trasmette l’elenco completo dei messaggi di testo, la lista dei contatti, il registro delle chiamate, le informazioni sul luogo dove gli utenti si trovano e altri dati a un server cinese, non è chiaro se per puri scopi pubblicitari (anche se tale comportamento non eviterebbe certo alla società una multa ben salata) o peggio. L’azienda ha però comunicato di aver sviluppato tale software per una società ben precisa, di cui non ha rivelato il nome, che ne ha fatto espressamente richiesta.

Le indagini sul furto di dati, continuano.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Quella celestiale melodia in “LA”

Il presenzialismo non finalizzato ad alcuna crescita è una opportunità sprecata, ecco perché trovo piacere di ospitare chi sappia apprezzare il valore del “regalo”.
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin