A "Bar Sicilia" parliamo della Finanziaria regionale con i rappresentanti di tutti i partiti | VIDEO :ilSicilia.it

la rubrica della domenica

A “Bar Sicilia” parliamo della Finanziaria regionale con i rappresentanti di tutti i partiti | VIDEO

di
3 Maggio 2020

 

Guarda in alto il video della 109ª puntata

Oggi, domenica 3 maggio 2020, “Bar Sicilia“, la trasmissione de ilSicilia.it con Alberto Samonà e Maurizio Scaglione giunge alla sua puntata numero 109.

Una puntata che dedichiamo alla Sicilia e alla finanziaria regionale varata dal governo Musumeci e approvata il 2 maggio dall’Ars. Una Finanziaria di emergenza, contenente articoli tutti dedicati al sostegno di diverse categorie colpite dalla crisi economica derivante dal covid-19. Provvedimenti in favore di famiglie, lavoratori e imprese, alla cui stesura, sia pure con posizioni diverse e a seguito di un dibattito d’Aula molto acceso, hanno contribuito tutte le forze politiche, nonostante nel voto finale – come è naturale – i gruppi di opposizione abbiano votato contro.

Per commentare le norme contenute nella Finanziaria oggi ospitiamo – con brevi video – i capigruppo di molti partiti rappresentati all’Ars e deputati che hanno avuto un ruolo da protagonisti nella maratona d’Aula laddove non è stato possibile rintracciare i presidenti dei gruppi parlamentari.

Sono con noi il capogruppo di #DiventeràBellissima Alessandro Aricò, quello del Partito Democratico Giuseppe Lupo, quello di Forza Italia Tommaso Calderone, quello di “Italia viva” Nicola D’Agostino, il capogruppo della Lega Salvini Premier, Antonio Catalfamo, quello di Fratelli d’Italia Elvira Amata, il capogruppo di “Ora Sicilia” Luigi Genovese. E i parlamentari del Movimento 5 Stelle Giampiero Trizzino e dell’Udc Vincenzo Figuccia.

Guarda in alto il video della 109ª puntata

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin