A "Bar Sicilia" parliamo di impresa e non solo con l'assessore Mimmo Turano | Video :ilSicilia.it

La rubrica della domenica

A “Bar Sicilia” parliamo di impresa e non solo con l’assessore Mimmo Turano

di
29 Aprile 2018

 

Dodicesima puntata di “Bar Sicilia“, la rubrica de ilSicilia.it condotta in redazione da Giuseppe Bianca, Alberto Samonà, Maurizio Scaglione. Il nostro ospite di oggi, domenica 29 aprile, è Mimmo Turano, assessore regionale alla Formazione e già presidente della Provincia di Trapani.

Con l’assessore Turano parliamo di imprese e di bandi, di tempi dell’impresa che sono rapidi e di quelli della burocrazia che, invece, sono notoriamente più lenti. Rispetto alle recenti polemiche con Sicindustria e con il suo presidente Catanzaro, Turano si dice pronto a un confronto anche davanti alle telecamere e spiega che ciascuno deve fare la propria parte, gli industriali da un lato e la politica dall’altro. L’assessore poi affronta le questioni relative alle prossime amministrative di Trapani e gli scenari nazionali e regionali venuti fuori dalle elezioni politiche di primavera.

Buona visione con la dodicesima puntata di Bar Sicilia.

GUARDA IL VIDEO DELLA DODICESIMA PUNTATA IN ALTO

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

La parola ‘dieta’

Dieta è un termine di origine greca che vuol dire appunto “stile di vita” intesa come abitudini alimentari corrette supportate da un’adeguata attività fisica
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.