A "Bar Sicilia" parliamo di ristoranti e parrucchieri: "Riaprire il 18? Molte le criticità" | VIDEO :ilSicilia.it

la rubrica della domenica

A “Bar Sicilia” parliamo di ristoranti e parrucchieri: “Riaprire il 18? Molte le criticità” | VIDEO

17 Maggio 2020

 

Guarda in alto il video della 111ª puntata

Oggi, domenica 17 maggio 2020, “Bar Sicilia“, la trasmissione de ilSicilia.it con Alberto Samonà e Maurizio Scaglione, giunge alla sua puntata 111 e affronta il tema delle riaperture di ristoranti, bar, parrucchieri, sale da barba e centri estetici che possono tornare a lavorare a partire dal 18 maggio.

Per farlo, abbiamo ospiti in redazione – sempre rispettando le distanze di sicurezza – Gigi Mangia, chef e ristoratore palermitano, e Nunzio Reina, parrucchiere, presidente di Confesercenti Sicilia per l’area attività produttive e vicepresidente della Camera di Commercio di Palermo ed Enna.

“Per quanto riguarda i ristoranti – spiega Gigi Mangia – la percentuale di riaperture non sarà altissima. A Palermo attorno al 70 per cento non riapriranno. Per Siracusa resta chiuso il 95 per cento. Sono dati che dovrebbero far meditare i nostri governanti. Per riaprire noi vogliamo farlo lavorando senza angoscia ma con serenità. La Sicilia oggi potrebbe permetterselo, ma occorre dare un messaggio di sicurezza vera. Per il futuro dovremo rivedere molte cose, con una economia che dovrà essere più attenta ai territori, al nostro patrimonio culturale e alimentare, ma al contempo accettare la sfida di essere interconnessi, soprattutto usando il remoto per tantissime cose, come la scelta dei menù e le prenotazioni on line”.

Fermo restando che noi dobbiamo aprire perchè abbiamo necessità di andare a lavorare e subiamo il problema dell’abusivismo – sottolinea Nunzio Reina – noi che oggi siamo in grado di offrire un servizio di qualità offrendo un servizio di qualità con tutte le prescrizioni, non possiamo risultare penalizzati e quindi riapriamo. Chi non riaprirà sono in pochi: coloro che non riescono a rispettare le distanze,perchè magari hanno locali troppo piccoli. Ma la stragrande maggioranza per tempo ha realizzato tutte quelle iniziative per riaprire in sicurezza”.

Guarda in alto il video della 111ª puntata

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.