A "Bar Sicilia" Tamajo e Piampiano (Sicilia Futura): "Attenzione verso Renzi e l'area di Centro" | VIDEO | ilSicilia.it :ilSicilia.it

la rubrica della domenica

A “Bar Sicilia” Tamajo e Piampiano (Sicilia Futura): “Attenzione verso Renzi e l’area di Centro” | VIDEO

6 Ottobre 2019

 

Guarda in alto il video della 79ª puntata

A “Bar Sicilia“, la rubrica de ilSicilia.it con Alberto Samonà e Maurizio Scaglione, oggi, domenica 6 ottobre 2019, per la 79ª puntata abbiamo ospiti il parlamentare regionale di “Sicilia Futura” Edy Tamajo e l’assessore alle attività economiche del Comune di Palermo, Leopoldo Piampiano (anch’egli di Sicilia Futura).

Tamajo spiega che se è vero che in più di un’occasione “Sicilia futura” all’Ars ha votato a favore di provvedimenti del governo regionale, “questo però è avvenuto nel momento in cui queste norme hanno rappresentato provvedimenti importanti per lo sviluppo, ma da tempo assistiamo però ad un immobilismo pericoloso del governo Musumeci ed è chiaro che noi non vogliamo essere corresponsabili di questo immobilismo”. In merito ai rapporti con Renzi e con il suo nuovo movimento: “E’ innegabile che noi guardiamo da anni con attenzione il mondo renziano. Noi abbiamo da sempre lavorato per costruire un’area centrista, riformista e liberale accanto al Pd, per cui su questa scia continueremo a farlo. Osserviamo le dinamiche nazionali, con attenzione verso “Italia viva” e verso questo perimetro che c’è al Centro”. Su Totò Cardinale, fondatore di Sicilia futura: “E’ anche lui in un momento di riflessione. Rimane con me un bel rapporto di amicizia, poi capiremo insieme se dobbiamo continuare anche a fare politica”.

Piampiano si sofferma su Palermo e sulla sua azione amministrativa nella giunta Orlando, anche in merito alle criticità sollevate recentemente dalle associazioni di commercianti e imprenditori: “Se parliamo di via Maqueda, è indubbio che negli anni ha offerto uno spazio di aggregazione, in cui riappropriarsi del centro storico. Vero è che sono stati chiusi negozi, come librerie e botteghe artigiane, ma quello è dovuto al libero mercato e alle norme europee, anche se noi stiamo lavorando per un bando di “Agenda urbana” che dia un input proprio in favore delle attività artigianali. Per quanto riguarda i problemi di via Roma e la situazione complessiva di questa strada, noi abbiamo proposto la modifica del piano commerciale, ma il Consiglio comunale non l’ha ancora valutata”. 

Guarda in alto il video della 79ª puntata

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.