A Catania la seconda edizione degli "Stati Generali del Turismo" :ilSicilia.it
Catania

il 18 ottobre

A Catania la seconda edizione degli “Stati Generali del Turismo”

di
7 Ottobre 2019

Si terrà a Catania, il 18 ottobre 2019, a Palazzo Platamone, in via Vittorio Emanuele II, la seconda edizione degli “Stati Generali del Turismo” organizzata da Fratelli d’Italia.

Il programma prevede:

09:45 Apertura Lavori Gianluca Caramanna (Responsabile Dipartimento Turismo FDI)
10:00 Alberto Cardillo (Coordinatore provinciale FDI Catania)
10:10 Salvo Pogliese (Sindaco di Catania)
10:20 Giovanni Donzelli (Responsabile organizzazione FDI)
10:40 Francesco Lollobrigida (Capogruppo Deputati FDI)
11:00 1. Brand Italia, il turismo per una Italia che cresce
Modera Riccardo Zucconi (Deputato FDI)
Ignazio La Russa (Vicepresidente Senato della Repubblica)
Luca Patanè  (Presidente Confturismo – Confcommercio)
Giorgio Palmucci (Presidente ENIT)
Cristiano Tomei (Coordinatore CNA turismo e commercio)
Vittorio Messina (Presidente Confesercenti turismo)
Antonio Barreca (Direttore Generale Federturismo – Confindustria)

12:00 Giorgia Meloni (Presidente FDI)

14:15 Luca Ciriani (Capogruppo Senatori FDI)

14:30 2. Milano Cortina e i grandi eventi come rilancio dell’economia nazionale

Modera Carlo Fidanza (Parlamentare Europeo FDI)

Lara Magoni (Assessore al turismo, marketing territoriale e moda Regione Lombardia)
Giuseppe Roscioli (Vicepresidente vicario Federalberghi)
Marco Bruschini (Direttore turismo ACI)
Massimiliano Simoni (Responsabile Dipartimento eventi e spettacolo FDI)

15:30 3. Il Lavoro nel turismo e le nuove professioni

Modera Gianni Berrino (Assessore alle politiche dell’occupazione, trasporti, turismo e personale Regione
Liguria)

Vittorio Basso Ricci (Editore di Forme e Direttore generale gruppo RTS)
Damiano De Crescenzo (Direttore Generale Planetaria hotels)
Rosario Cassarino (Presidente del collegio dei revisori dei conti Fondazione Consulenti del lavoro)
Carolina Varchi (Deputato FDI)
Magda Antonioli (CDA ENIT)
Silvia Avanzino (Segretario Generale Fisascat Cisl Liguria)

16:30 4. Il turismo, il sud e le infrastrutture necessarie

Modera Manlio Messina (Assessore al turismo, allo sport e allo spettacolo Regione Siciliana)

Fabio Rampelli (Vicepresidente della Camera dei Deputati)
Serafino Lo Piano (Responsabile vendite internazionali Trenitalia)
Sandro Pappalardo (CDA ENIT)
Nico Torrisi (Amministratore delegato SAC)
Nicolò Costa (Professore di sociologia economica del turismo, Università Tor Vergata Roma)

SCARICA IN BASSO IL PROGRAMMA

PROGRAMMA STATI GENERALI DEL TURISMO

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La strada ed il pallone

Quanti di voi sono cresciuti giocando per strada, hanno frequentato le scuole pubbliche, dovendo crescere a volta prima del previsto? Cosa oggi hanno imparato e cosa possono consigliare alle nuove generazioni?

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv: tante le novità in arrivo

Terminato o allentato il blocco delle produzioni a causa della pandemia, le nuove stagioni di molte Serie tv (alcune delle quali  attesissime perché conclusive) arriveranno a breve sugli schermi

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Aldo Rizzo: una risorsa sprecata

Nei giorni scorsi abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa di Aldo Rizzo conosciuto e apprezzato prima come magistrato e poi come politico e amministratore pubblico.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin